Cerca

La Levoni Potenza conferma Ruggeri ora l'obiettivo è il rinnovo di Grasso

L'ala/pivot romagnola per il secondo anno consecutivo vestirà la casacca bianconera nella A Dilettanti di basket. Non ha certo bisogno di presentazioni. Senza tenere conto di un infortunio che lo ha bloccato per quasi tutto il mese di gennaio, il lungo ha chiuso la stagione scorsa, a dispetto dei suoi 36 anni, con un minutaggio di ben 33' a partita ad una media di 16,67 punti
La Levoni Potenza conferma Ruggeri ora l'obiettivo è il rinnovo di Grasso
di ANGELO LACAPRA 

POTENZAColpo grosso della Levoni Potenza che ieri ha rinnovato il contratto a Massimo Ruggeri. Dopo la conferma di Rato è arrivata quindi anche quella altrettanto importante della forte ala/pivot romagnola che per il secondo anno consecutivo vestirà la casacca bianconera. 

Massimo Ruggeri non ha certo bisogno di presentazioni, soprattutto dopo l’ultimo campionato con la Levoni, perché l’esperienza e le cifre parlano da sole. Senza tenere conto di un infortunio che lo ha bloccato per quasi tutto il mese di gennaio, il lungo bianconero ha chiuso la stagione, a dispetto dei suoi 36 anni, con un minutaggio di ben 33' a partita, con il settimo posto nella classifica dei marcatori del girone B ad una media di 16,67 punti per gara, il terzo nella graduatoria dei rimbalzisti (8,38 di media), sesto in quella delle stoppate e settimo nella valutazione complessiva con un punteggio di 18,63. 

Queste le nude cifre dell’ultimo campionato di un giocatore al quale affidare nella massima tranquillità le chiavi dell’area piccola sia in attacco che in difesa, senza disdegnare frequenti e pericolosissime (per gli avversari) incursioni oltre il perimetro. Ricordiamo che nel curriculum di Ruggeri fanno bella mostra quasi tre lustri trascorsi nei massimi campionati nazionali, tra A1 e A2, oltre a 33 gare nelle Coppe europee e diverse presenze in nazionale. 

Messi in cassaforte i contratti di Ruggeri e di capitan Rato, a partire dai prossimi giorni la Levoni dovrà completare il roster da affidare alle mani del nuovo coach Antonio Paternoster. Il primo obiettivo, come ha annunciato la stessa società è quello del rinnovo con Sebastiano Grasso. Anche in questo caso non ci dovrebbero essere problemi dal momento che Grasso ha dimostrato ampiamente di meritare una conferma dopo aver chiuso la stagione in anticipo a causa della lesione del tendine di Achille. Per il mese di agosto il recupero di Grasso dovrebbe essere completato e con il suo ritorno, oltre a quello di Rato e Ruggeri, il quintetto potentino si garantirebbe quel bagaglio di esperienza indispensabile per disputare un campionato tranquillo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400