Sabato 21 Luglio 2018 | 17:45

La tennista tarantina Vinci battuta da Serena a Londra

Niente da fare contro la statunitense Williams nel terzo turno del tabellone femminile di Wimbledon, terzo appuntamento dell’anno con il Grande Slam, giocato sull'erba del prestigioso All England Club di Londra e dotato di un milione di euro di montepremi. La statunitense, testa di serie numero 2, ha piegato l'italiana in due set con i parziali di 6-3, 6-4 in un’ora e 7 minuti. Ieri tutto ok per la brindisina Pennetta
La tennista tarantina Vinci battuta da Serena a Londra
ROMA - Niente da fare per Roberta Vinci contro la statunitense Serena Williams al terzo turno del tabellone femminile di Wimbledon, terzo appuntamento dell’anno con il Grande Slam, giocato sull'erba del prestigioso All England Club di Londra e dotato di un milione di euro di montepremi. La statunitense, testa di serie numero 2 del tabellone, ha piegato l'italiana in due set con i parziali di 6-3, 6-4 in un’ora e 7 minuti di gioco. Agli ottavi di finale la Williams affronterà la vincente del match fra la slovacca Daniela Hantuchova e la giapponese Ai Sugiyama.

Per Roberta «è stata un’esperienza bella e positiva». Intervistata da Sky Sport24 la tennista italiana analizza la sua prova: «Ho cercato di fare il possibile per batterla e ci credevo – ha raccontato – ma c'è stata troppa differenza al servizio. Io ho comunque fatto una buona prestazione. Che voto mi darei? Otto e mezzo o magari nove», ha sorriso.

Ieri tutto ok per Flavia Pennetta nel secondo turno. La brindisina, testa di serie numero 15 del torneo e atleta di punta dell’Italia, ha superato in due set (6-2 6-2) la statunitense Vania King. Al terzo turno la tennista azzurra incontrerà la slovacca Kristina Kucova, vincitrice sulla francese Amelie Mauresmo con un doppio 6-3.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Il Bari riparte dallo Stadio dell Vittoria: la diretta della Gazzetta

Il Bari riparte dallo Stadio della Vittoria: oltre 2mila con il sindaco 
Rivedi la diretta

1commento

 
Decaro scrive alla Figc: «Il Bari riparta dalla serie C»

Decaro scrive alla Figc: «Il Bari deve ripartire dalla serie C»

3commenti

 
Bari calcio, il sindaco Decaro incontra i tifosi: ecco il vademecum

Bari calcio, il sindaco Decaro incontra i tifosi: ecco il vademecum

 
bari palermo

Bari, gli ultras organizzano una festa a Pane e Pomodoro: «È ora di mettere un punto e ripartire»

 
Un «patto» per far rivivere lo sport che conta

Un «patto» per far rivivere lo sport che conta

 
Antonio Albanese

Baricalcio, l’imprenditore Albanese: «Io contattato da Giannini»

 
Giampiero Maci presidente del Casarano

Giampiero Maci
presidente del Casarano

 
Bari, striscione contro CanonicoNo al titolo del Bisceglie. «Mi ritiro»

Bari, striscione contro Canonico
No al titolo del Bisceglie. «Mi ritiro»

 

GDM.TV

Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 

PHOTONEWS