Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 14:24

Conversano vuole lo scudetto 1944 la Federcalcio esamina la richiesta

In pieno periodo bellico, e con l’Italia divisa in due, non fu possibile disputare un unico campionato nazionale. Il calcio, però, non si fermò, malgrado le difficoltà della seconda guerra mondiale. Si giocò un campionato caratterizzato da due raggruppamenti: uno del centro-nord e l’altro nella parte meridionale dell’Italia, vinto appunto dal Conversano
Conversano vuole lo scudetto 1944 la Federcalcio esamina la richiesta

ROMA - Un gruppo di lavoro, nominato dal presidente della Federcalcio, Giancarlo Abete, esaminerà la richiesta del Conversano di ottenere l’assegnazione dello scudetto 1943/44. La commissione sarà coordinata dal segretario della Figc, Antonio Di Sebastiano, e formata dal presidente della Fondazione museo del calcio, Mario Valitutti; dagli avvocati Alfredo Mensitieri, Cesare Persichelli e Gianfranco Tobia; dal giornalista Mario Pennacchia.

Nelle settimane scorse il sindaco di Conversano (Bari) ha scritto al presidente Abete, riaprendo il caso della stagione agonistica '43/44: in pieno periodo bellico, e con l’Italia divisa in due, infatti, non fu possibile disputare un unico campionato nazionale. Il calcio, però, non si fermò, malgrado le difficoltà della seconda guerra mondiale.

Si giocò un campionato caratterizzato da due raggruppamenti: uno del centro-nord e l’altro nella parte meridionale dell’Italia, appena liberata dalle forze alleate. Negli anni passati, in esito ai lavori di una commissione che la Figc costituì appositamente, fu esaminata la richiesta dello Spezia, che rivendicava a sua volta lo scudetto '43/44, per il torneo giocato nel centro-nord: alla società ligure (42/o Corpo dei Vigili del fuoco di La Spezia), la Figc assegnò una medaglia d’oro e conferì una targa ricordo al Comune. L’As Calcio La Spezia fu autorizzata ad apporre sulla propria divisa uno speciale emblema.

Il Comune di Conversano ha riaperto adesso la vicenda della stagione '43/44, chiedendo l’assegnazione dello scudetto per la squadra locale che si aggiudicò il torneo giocato nel sud del Paese. Spetterà adesso al gruppo di lavoro nominato da Abete il compito di valutare la richiesta sulla base degli atti ufficiali della Figc e della documentazione storica che lo stesso Comune di Conversano ha presentato ufficialmente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione