Cerca

Motociciclismo, Gentile al comando del campionato italiano Superbike

A cavallo di una performante Honda Cbr 1000 Rr, il pilota nostrano ha centrato un prezioso quarto posto nella recente prova di Vallelunga. Un piazzamento determinante giunto nella terza gara del Civ che permette al pilota del team Alteha racing di conquistare la leadership in un campionato molto combattuto. «Sono soddisfatto. Il mio solo rammarico è per aver mancato il podio». Al Mugello la prossima tappa
Motociciclismo, Gentile al comando del campionato italiano Superbike
FASANO - Il centauro fasanese Flavio Gentile è balzato al comando nel campionato italiano Superbike. A cavallo di una performante Honda Cbr 1000 Rr il pilota nostrano ha centrato un prezioso quarto posto nella recente prova di Vallelunga. Un piazzamento determinante giunto nella terza gara del Civ che permette al pilota del team Alteha racing di conquistare la leadership in un campionato molto combattuto. 

Il primato è stato conquistato sul tortuoso tracciato laziale che ha premiato le qualità di Gentile nonostante avesse disputato prove di qualifica le qualifiche non proprio esaltanti. Una partenza tutta da dimenticare spingeva il pilota fasanese a risalire posizioni, dopo aver transitato al nono posto al primo giro. Da quel momento è iniziata una grande rimonta che lo ha portato ad ottenere il quarto posto finale, al termine di una corsa al limite delle proprie possibilità e di quelle della macchina che ha pilotato.

«Sono soddisfatto - ha affermato Gentile - per la mia moto. Devo ringraziare i miei meccanici che mi hanno permesso di esprimermi al massimo delle possibilità. Il mio solo rammarico è per aver mancato il podio, ma dopo le qualifiche non proprio esaltanti non si poteva fare di meglio». 

Infatti, nelle prove cronometriche Gentile aveva ottenuto solo l’undicesimo tempo che lo portava ad una partenza arretrata in terza fila. Dopo la gara di Vallelunga, tenutasi lo scorso 7 giugno, il prossimo appuntamento - fissato per il 12 luglio al Mugello per la terz'ultima prova del campionato. Per l’occasione il centauro fasanese punta al podio tenendo d’occhio il suo diretto rivale Norino Brignola che lo segue con solo quattro punti di distacco. 

Tommaso Vetrugno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400