Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 10:45

Corporelle sconfitta a Siracusa sfuma la B Dilettanti di basket

Nella gara 4 della finale playoff per la promozione di serie C, i ragazzi guidati da Dino De Angelis sono stati sconfitti per 72-68. I siciliani di coach Marletta portano sul 3-1 il punteggio della serie e possono festeggiare l’approdo nella categoria superiore. Come già successo nelle prime tre partite equilibrio e incertezza come testimoniano i soli 4 punti di vantaggio conclusivi per i padroni di casa
Corporelle sconfitta a Siracusa sfuma la B Dilettanti di basket
di MARIO LATRONICO

SIRACUSA - Siracusa amara per la Centre Corporelle Nuova Invicta Potenza. Nella gara 4 della finale play off, valevole per la promozione in serie B Dilettanti, i ragazzi guidati da Dino De Angelis sono stati sconfitti per 72-68. I siciliani di coach Marletta portano sul 3-1 il punteggio della serie e possono festeggiare l’ap p ro d o nella categoria superiore, a discapito proprio di Delli Carri e compagni.

Come già successo nelle prime tre partite di questo entusiasmante atto finale, a regnare nel Palazzetto dello Sport di via Zopiro, sono stati l’equilibrio e l’incer - tezza fino al suono della sirena come testimoniano i soli 4 punti di vantaggio conclusivi per i padroni di casa. Ma la Corporelle era chiamata nell’impresa di espugnare il parquet siracusano per procrastinare alla decisiva quinta gara l’esito della promozione. Nonostante i tanti sforzi profusi che avevano portato i potentini all’intervallo sul +5, alla fine ancora una volta gli ultimi secondi sono stati fatali all’Invicta che deve assistere al trionfo di Agosta e compagni. A 15 secondi dalla fine, la svolta arriva con una micidiale «bomba» da tre di Bianchini che regala la vittoria al Prativerdi Siracusa.

Miglior realizzatore nei lucani Marchese con 16 punti. In campo anche Castellitto autore di 9 punti. Il match che segna il congedo per la stagione dei bianco- celesti, senz'altro molto positiva nella fase regolare anche se amara nell’e pilogo dei play off, è stato diretto dalla coppia arbitrale romana composta da Stefano Barilani e Giugliano Venditti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione