Cerca

Torna "La Bari che Vince" Domani cerimonia al Cus

Terza edizione per la manifestazione organizzata dal Comune di Bari in collaborazione col Coni. Dalle 18,30 saranno premiati oltre 160 atleti e 18 squadre che hanno ottenuto successi in una lunga serie di discipline. Anche quest’anno, infatti, atleti e compagini baresi hanno ottenuto varie promozioni, medaglie e piazzamenti eccellenti, a livello maschile e femminile
• Exploit del Cus Foggia agli Universitari
Torna "La Bari che Vince" Domani cerimonia al Cus
BARI – Non c’è stato solo il Bari calcio, quest’anno, a trionfare in campo sportivo. La promozione colta da Conte e i suoi ragazzi è solo la punta di un iceberg. Anche quest’anno, infatti, atleti e compagini baresi hanno ottenuto varie promozioni, medaglie e piazzamenti eccellenti, a livello maschile e femminile, in una lunga serie di discipline: dal basket al nuoto, dal pattinaggio al calcio giovanile, dall’arco alla lotta, passando per karate, taekwondo, canoa, kajak pattinaggio, ciclismo, tennis e via dicendo. Con numeri non da poco, trattandosi di riconoscimenti per oltre centosessanta singoli atleti e 18 squadre, più sei riconoscimenti speciali (elenco completo dei premiati domani su www.conipuglia.it). 

Per il terzo anno consecutivo il Comune di Bari testimonia la sua vicinanza allo sport cittadino celebrando i suoi successi con “La Bari che vince” - evento diventato annuale creato per la prima volta da un’Amministrazione comunale barese - in programma al Cus Bari domani - venerdì 5 giugno - alle ore 18,30. Alla manifestazione, organizzata in collaborazione con il Coni e col supporto della Banca Popolare di Puglia e Basilicata nell’ambito del progetto “Coni Puglia Stars”, parteciperanno il sindaco Michele Emiliano, l’assessore comunale allo Sport Elio Sannicandro, il presidente del Coni Bari Nino Lionetti e Lorenzo Favale, vicedirettore generale Area Organizzazione e Logistica della BPPB. Condurranno le premiazioni Pierfrancesco Romanelli, componente di giunta Coni Puglia e consigliere Fin, e Marcello Angarano, presidente regionale Fick e vicepresidente del Cus Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400