Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 09:38

Gallipoli, nuova idea Agnolin dirigente?

In attesa di conoscere il nome del nuovo allenatore, in città cominciano a circolare indiscrezioni su nuove entrate nella dirigenza. Fonti vicine alla società di Via Di Sansebastiano, infatti, danno per molto probabile la presenza nella società jonica dell’ex arbitro internazionale, abituale frequentatore della cittadina jonica e non solo nel periodo estivo
Gallipoli, nuova idea Agnolin dirigente?
di ROBERTO CATALDI

GALLIPOLI - In attesa di conoscere il nome del nuovo allenatore in città cominciano a circolare indiscrezioni su nuove entrate nella dirigenza gallipolina. Fonti vicine alla società di Via Di Sansebastiano, infatti, danno per molto probabile la presenza di Luigi Agnolin nella società jonica. L’ex arbitro internazionale, infatti, è oramai un abituale frequentatore della cittadina jonica e non solo nel periodo estivo.

Gran conoscitore del calcio nazionale e internazionale sarebbe pronto per lui un ruolo di spessore per il primo anno del Gallipoli in serie B. L’ingresso in società di un dirigente con grande esperienza farebbe fare un notevole salto di qualità ad una formazione che si presenta al primo anno di B con tanta voglia di ben figurare e con programmi ambiziosi. I consigli di Agnolin sarebbero molto utili per un Gallipoli che non conosce ancora i meccanismi della serie cadetta.

Con al fianco il direttore sportivo Gino Dimitri la società salentina potrebbe contare su delle persone che conoscono come poche il mondo del calcio. Anche un minimo errore dovute alla scarsa esperienza può diventare fatale e vanificare, in questo modo, tutto quello di buono che è stato fatto in questi anni. Intanto, per l’11 giugno è stato convocato un Consiglio Comunale monotematica per discutere dello stadio comunale.

Accertato che il campo «Antonio Bianco» non potrà essere dichiarato idoneo per la B è necessario procedere ad una sua ristrutturazione generale per poterlo utilizzare anche quest’anno. Sicuramente ci vorrà del tempo per poter rrealizzare i lavori di adeguamento necessari ma la speranza è di poter giocare a Gallipoli almeno verso la fine dell’anno. Le prime gare casalinghe verranno disputate al «Via del Mare» di Lecce ma verso fine anno si dovrebbe rientrare in città e terminare l’eso - do nel capoluogo.

I lavori da fare sono tanti ma l’amministrazione comunale assieme alla società presieduta da Vincenzo Barba si sta già muovendo e nei prossimi giorni dopo il consiglio comunale si dovrebbe incominciare a vedere già qualcosa. Infine, la segreteria si sta già adoperando per preparare tutta la documentazione necessaria all’iscrizione in B. Il segretario Fernando Venneri sta lavorando incessantemente assieme ai suoi collaboratori per farsi trovare preparato quando a fine mese si dovrà procedere all’escrizione della squadra con il deposito di tutta la documentazione necessaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione