Cerca

Domenica sul lungomare di Bari Giornata Nazionale dello Sport

L'evento è organizzato da Comune e Cus, in collaborazione con Coni Bari, Angiulli e Barion. Prenderà avvio alle 10 in piazza Diaz con l’alzabandiera e la sfilata degli atleti. Alle 10,15, la sfilata delle canoe. Alle 10,45 l’inizio dei Giochi di Mare e di Terra. Manifestazioni anche in provincia, per un totale di oltre 18mila partecipanti
BARI – Domani anche in Puglia si festeggia la VI Giornata Nazionale dello Sport. Spicca il programma di Bari, che offrirà un susseguirsi di giochi sportivi d’acqua e di terra alternando 8000 persone tra studenti, atleti e amatori dai 13 ai 50 anni. Dalle 10 alle 13, un serpentone di sport coprirà tutto il lungomare Nazario Sauro fino a Parco Perotti, sede stabile di altre attività sportive.

L’iniziativa, denominata “Sport Damare” e organizzata dal Comune di Bari e dal Cus, in collaborazione con il Coni Bari, Angiulli e Barion, prenderà avvio alle 10 in piazza Diaz con l’alzabandiera e la sfilata degli atleti; alle 10.15, la sfilata delle canoe. Alle 10.45, l’inizio dei Giochi di Mare e di Terra. I primi andranno da piazza Diaz sino a Pane e Pomodoro, e prevedono esibizioni di pallanuoto e canoa polo, attività subacquee, nuoto, dragonboat, canoa da mare e, oltre le barriere, vela.

I giochi di terra si svolgeranno in parallelo sul lungomare, e riguarderanno ciclismo, pattinaggio, scherma, e frisbee. Per tutta la mattinata, infine, Parco Perotti ospiterà attività di Giocosport che vedrà cimentarsi bambini e ragazzi baresi in una serie di discipline, dalla pallacanestro alla pallavolo, all’insegna dell’approccio ludico-motorio. Appendice in serata, dalle 20 al Bellavista, con “Sport in Festa”: attività di prova-sport in varie discipline per ragazzi dai 18 anni in su.

Sui luoghi dell’evento sarà diffuso in 20mila copie anche il numero speciale della rivista del Coni Bari Podium. In 24 pagine a colori, il giornale offre una panoramica della Giornata dello Sport barese e uno spaccato del ricco anno sportivo che ha caratterizzato questa stagione, in particolare sotto l’aspetto dell’impiantistica e dei rapporti con le scuole e gli studenti.

Varie le iniziative collaterali: la tranche podistica del campionato regionale individuale e di società del IV Trofeo di Triathlon “Marco Campione - Nicola Tavarilli”; per il pugilato, nel piazzale antistante la Palestra Portoghese allo Stadio della Vittoria, dalle 9 andrà in scena il Criterium giovanile regionale di pugilato per bambini dai 7 ai 13 anni; alle 20.30, Trofeo interregionale Città di Bari tra Puglia e Abruzzo. Tra i due appuntamenti, alle 12, cerimonia di intitolazione della via dedicata a Francesco Portoghese, in zona Stadio, alle presenza delle autorità cittadine. Spazio anche al nuoto: alle piscine comunali dalle 9 al pomeriggio, quarta edizione del “Trofeo Master Francesco Colaianni” organizzato dalla A.S.D. Accadueo.

Una serie di eventi, infine, si terranno anche ad Acquaviva delle Fonti, Altamura, Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa, Castellana Grotte, Giovinazzo, Locorotondo, Mola di Bari, Polignano a Mare, Ruvo di Puglia, Sannicandro, Santeramo in Colle, Terlizzi, Toritto, Turi (dettagli delle attività su http://bari.conipuglia.it). Per un totale, tra capoluogo e provincia, di oltre 18mila partecipanti.

LA STAMPA E’ INVITATA ALL’EVENTO
Info: Giuseppe Lobascio: 349 2890235
Ufficio Stampa: Fabio Nardulli - 339 1307311

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400