Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 05:40

Castellana, Dalena: «Si riparte con un anno di esperienza in più»

La Florens è già ripartita verso la stagione 2009-2010 di A1 di pallavolo femminile. Si pianificano le strategie, si delineano i dettagli alla luce delle conferme del tecnico Radogna e del libero Sansonna e degli ingaggi della centrale Leggeri e del martello Petrauskaite. Il ds: «Si riparte da uno staff tecnico collaudato e da nuovi arrivi . Vi sembra poco?»

Castellana, Dalena: «Si riparte con un anno di esperienza in più»
CASTELLANA GROTTE - La Florens Castellana Grotte è già ripartita verso la stagione 2009-2010 di A1 di pallavolo femminile. Si pianificano le strategie, si delineano i dettagli alla luce delle conferme del tecnico Donato Radogna e del libero Stefania Sansonna e degli ingaggi della centrale Manuela Leggeri e del martello Valdone Petrauskaite. «Si riparte da Radogna, da uno staff tecnico collaudato, da Sansonna, Leggeri e Petrauskaite - ha commentato Pino Dalena, direttore sportivo della società pugliese - ma anche da un anno di esperienza in più. Vi sembra poco?».

Sembra raggiante e concentrato sugli obiettivi il numero uno del mercato castellanese, impegnato com'è a chiudere conferme e contatti con una Florens subito protagonista dopo le prime settimane della campagna acquisti: «Senza dubbio Leggeri e Petrauskaite sono giocatrici di spicco del panorama internazionale - ha detto Dalena - e siamo veramente molto contenti che abbiano accettato di venire a Castellana. Ma la nostra non è ricerca di protagonismo fine a sé stesso, noi siamo consci delle difficoltà di questa serie A1 e quindi cerchiamo, come sempre, giocatrici di esperienza a cui affiancare qualche giovane promessa».

Un passaggio obbligato con il diesse della Florens è sull'arrivederci a Danielle Scott-Arruda: «È una rinuncia molto dolorosa per noi che abbiamo potuto apprezzare le sue elevatissime qualità sportive ed umane. Il motivo della sua partenza è tanto semplice, quanto inattaccabile: Danielle vuole dedicarsi alla propria famiglia. Sapevamo da tempo dei suoi programmi, ma sappiamo anche che lei intende tornare appena possibile alla pallavolo di altissimo livello. La Florens la seguirà sempre e chissà in futuro».

Sempre Dalena sui prossimi obiettivi della Florens: «Avendo già concluso con un libero, una centrale ed una giocatrice di posto quattro, gli obiettivi sono... tutti gli altri ruoli. Scherzi a parte, stiamo verificando le possibili conferme, ma non escludiamo la possibilità di nuovi innesti. Stiamo incontrando qualche difficoltà perché, benché sia facile prevedere un trend economico in contrazione, riceviamo delle richieste che vanno in senso contrario».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione