Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 15:59

Foggia, operazione playoff primo ostacolo il Benevento

I giocatori, lasciati a riposo per due giorni, si ritroveranno oggi allo stadio «Zaccheria» per la ripresa della preparazione in vista della partita contro i campani, gara uno della semifinale degli spareggi che portano nella serie B di calcio. Da oggi, peraltro, mister Novelli avrà anche un quadro più preciso della situazione e dei giocatori a disposizione
Foggia, operazione playoff primo ostacolo il Benevento
di FILIPPO SANTIGLIANO

FOGGIA - Inizia oggi l’operazione playoff. I giocatori del Foggia, lasciati a riposo per due giorni, si ritroveranno oggi allo stadio «Zaccheria » per la ripresa della preparazione in vista della gara uno della semifinale playoff, contro il Benevento, piazzatosi al secondo posto in classifica. Da oggi, peraltro, mister Raffaele Novelli avrà anche un quadro più preciso della situazione e dei giocatori a disposizione, visto che nella settimana appena trascorsa, alcuni elementi sono stati risparmiati perché in non perfette condizioni fisiche, altri invece sono stati costretti ad allenarsi con «il freno a mano» perché reduci da inforuni vari.

Dunque, al momento dell’appello bisognerà verificare prima di tutto la condizione del giocatore che maggiormente preoccupa lo staff tecnico, e cioè Gennaro Troianiello. La fortissima ala foggiana, probabilmente il valore aggiunto in questa fase finale del campionato per la freschezza atletica manifestata in partite «accaldate», è fermo per un problema ai flessori. Molto opportunamente il giocatore non è stato sottoposto a carichi di lavoro nella settimana precedente, ma è evidente che Novelli dovrà fare i conti con la condizione complessiva del giocatore.

Altre verifiche riguardano il difensore Colombaretti, il centrocampista Colomba e gli attaccanti Malongà e Agostinone che, negli ultimi giorni di allenamento, hanno svolto un lavoro differenziato. Altre novità dall’infer meria, ovviamente positive, si attendono per il centrocampista Velardi e l’esterno Trezzi, entrambi usciti malconci dall’ul - tima amichevole fatta in famiglia.

Anche se non ancora ufficiale, è stato definito il programma di avvicinamento alla partita di andata contro il Benevento: oggi una sola seduta, domani doppio lavoro, giovedì amichevole (probabilmente con i giovani della Beretti insieme ad alcuni titolari), venerdì doppia seduta e sabato rifinitura prima della partenza per il ritiro dove accumulare le energie psichiche indispensabili al pari di quelle fisiche per giocarsi, finalmente da vincenti, i play off per la B.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione