Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 05:40

La Basilicata Nuoto comincia a sentire il profumo dei playoff

Nella serie B di pallanuoto, i lucani affrontano lo Sporting, con cui consividono il secondo posto in classifica. «Stiamo preparando questa partita come tutte le altre sette che l’hanno preceduta – sottolinea coach Silipo – perché per noi sono tutte delle finali. Infatti nelle precedenti gare abbiamo sempre avuto l’obbligo di vincere e ci siamo riusciti. Dobbiamo farlo anche questa volta»
di ANGELO LA CAPRA

POTENZA - La Basilicata Nuoto 2000 è proiettata verso il big match di dopodomani con lo Sporting Napoli, autentico spareggio per i playoff. Entrambe le formazioni sono seconde in classifica a quota 37 con la capolista Muri Antichi Catania ormai fuori portata con 42 punti. Anche in caso di un eventuale ritorno della Telimar, quarta, è ovvio che la vincitrice sabato prossimo sarà quella che farà compagnia ai catanesi negli spareggi promozione.

«Stiamo preparando questa partita come tutte le altre sette che l’hanno preceduta – sottolinea coach Silipo – perché per noi sono tutte delle finali. Infatti nelle precedenti gare abbiamo sempre avuto l’obbligo di vincere e ci siamo riusciti. Dobbiamo farlo anche questa volta».

In pratica chi perde sabato è fuori dai playoff. «È vero che si tratta di uno spareggio – conferma il tecnico della Basilicata Nuoto – nel quale si deciderà al novanta per cento il secondo posto, ma è anche vero che dopo questa partita mancherà l’ultima giornata nella quale noi affronteremo in casa la Muri Antichi, migliore squadra del girone, mentre lo Sporting giocherà contro il Pomigliano, che lotta per evitare i playout».

Dopo la settima vittoria consecutiva la Basilicata Nuoto è lanciatissima. «La condizione atletica è buona – confer - ma Silipo - e quella mentale non potrebbe essere diversa. Siamo arrivati dove volevamo per giocarci le nostre possibilità. Sabato contro lo Sporting può succedere di tutto. Queste sono partite particolari, sulla carta sarà molto tattica e magari con pochi gol. Le due squadre giocheranno con molta attenzione per non prendere gol».

CLASSIFICA Muri Antichi Catania punti 42, Sc Napoli e Bn 2000 Potenza p. 37, Telimar Palermo p. 36, Wp Palermo p. 30, Wp Messina p. 19, Pomigliano p. 15, Nautilus Catania p. 13, Blu Team Catania p. 6, Salerno p. 3.

PROSSIMO TURNO (ottava giornata di ritorno): Wp Palermo-Nautilus, Blu Team-Wp Messina, Napoli-Bn 2000 Potenza, Telimar-Pomigliano, Muri Antichi- Salerno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione