Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 03:39

Andria in una botte di ferro Il Manfredonia condannato

Nel girone C della Seconda Divisione di calcio, col Cosenza promosso, il Gela, seconda forza, chiude in casa contro l’Andria; i siciliani possono matematicamente raggiungere i silani ma la differenza reti nello scontro diretto ha già premiato i rossoblù. Quindi il paregggio, proprio quello che cercano i baresi, è il risultato più probabile. Melfi in dirittura d'arrivo. I sipontini praticamente nei playout
• Gela-Andria senza tifosi ospiti
Andria in una botte di ferro Il Manfredonia condannato
BARI - Nel girone C della Seconda Divisione, col Cosenza promosso, il Gela, seconda forza, chiude in casa contro l’Andria; i siciliani possono matematicamente raggiungere i silani ma la differenza reti nello scontro diretto ha già premiato i rossoblù.

Sicuri dei play-off il Catanzaro, che ospita l’Isola Liri e il Pescina, che ospita il Cosenza. A contendere all’Andria il quinto posto è il Cassino, che riceve il Barletta; Andria in vantaggio negli scontri diretti. In coda già retrocesso il Lamezia. All’Aversa basta il pari: per la differenza reti, il Manfredonia dovrebbe vincere con sette gol di scarto a Scafati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione