Cerca

Conversano trova il colpevole esonerato il tecnico Svensson

Dopo la pesantissima sconfitta in gara 1 della finale scudetto di pallamano maschile, il club ha anticipato una decisione già presa per la prossima stagione. Ha pesato in maniera determinante l’assoluta mancanza di organizzazione tattica palesata dalla compagine barese nella gara interna col Casarano. Squadra affidata al vice Corcione. Nel fine settimana gara 2 a Lecce
Conversano trova il colpevole esonerato il tecnico Svensson
CONVERSANO - Jasper Svensson non è più l’allenatore dell’Indeco Conversano. Nella notte fra sabato e domenica la società biancoverde ha esonerato il tecnico svedese, dopo la pesantissima sconfitta nella finale d’andata per l’as segnazione del tricolore maschile. Sulla definitiva separazione, ormai già certa per la prossima stagione ma anticipata da una decisione repentina, ha pesato in maniera determinante l’assoluta mancanza di organizzazione tattica palesata dalla compagine barese nella gara col Casarano e l’incapacità decisionale e di lettura dell’incontro manifestate, una volta ancora, da Svensson.

Nel comunicato diramato dalla società conversanese, si legge che «la società Indeco Conversano, alla luce della deludente prestazione fornita nella gara-1 di finale scudetto contro il Casarano, ha sollevato dal suo incarico l’allenatore Jasper Svensson, considerato corresponsabile della sconfitta rimediata nella gara di venerdì scorso. Il provvedimento si è reso necessario tra l’altro per non dare ulteriori alibi ai giocatori. La dirigenza, inoltre, ha affidato la guida tecnica della squadra al vice allenatore Pasquale Corcione». Ora la parola passa al campo: attesa una reazione di grande forza nel return match di Lecce per pareggiare i conti. 

Antonello Roscino

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400