Cerca

La serie B in campo Il Bari è interessato

I biancorossi scenderanno in campo lunedì (ore 20,45) contro l'Empoli nella gara di calcio che può valere la promozione. Ma già i risultati di oggi nel trentottesimo turno della serie B possono permettere ai biancorossi il salto di categoria. Dipende dai finali del Livorno (a Salerno), del Brescia (in casa dell'Albinoleffe) e del Sassuolo (contro il Frosinone)
• Le partite e gli arbitri
La serie B in campo Il Bari è interessato
Il campionato di serie B volge al termine e in due gare si delineranno le squadre che accederanno ai play-off e chi retrocederà in terza serie. Il Bari, con 72 punti, ha un piede in serie A: la truppa di Antonio Conte anche non giocando, potrebbe già festeggiare il ritorno nella massima categoria. I biancorossi pugliesi giocheranno al «San Nicola» contro l’Empoli nel posticipo serale di lunedì prossimo (ore 20.45).

Sabato cercheranno di rosicchiare punti alla capolista sia Parma (67) che Livorno e Brescia (59). I ducali di Guidolin giocheranno sul campo dell’Avellino con il chiaro intento di portar l’intera posta in palio. Gli irpini di Campilongo, hanno ancora le ultime possibilità di proseguire il camino verso la salvezza e giocheranno una gara al massimo. Il Livorno di Leo Acori, giocherà sul difficile campo della Salernitana contro i campani di Castori che vanno a caccia di punti pesanti nella corsa alla permanenza in serie B.

Trasferta temibile per il Brescia di Sonetti che farà visita all’Albinoleffe. I bergamaschi in casa hanno sempre ben figurato e cercheranno di frenare le ambizioni di Caracciolo e compagni. Ancora punti preziosi per la salvezza in palio ad Ascoli. I bianconeri marchigiani ricevono il Modena: autentico scontro diretto con fattore campo che potrebbe risultare fondamentale. Il Cittadella vuol proseguire la recente serie di risultati positivi e il calendario riserva alla formazione veneta il turno casalingo contro il Grosseto.

Il Mantova deve assolutamente portar via l’intera posta in palio dal match dello stadio «Martelli» contro il Treviso se vuole tenere viva la speranza di agganciare una posizione play-off. Di contro i veneti di Gotti, reduci dal successo di misura nel turno precedente, non hanno abbandonato la speranza di rincorrere la salvezza e metteranno in campo tutta la grinta necessaria. Il Pisa di Giordano sta tornando ad avere un rendimento positivo dall’arrivo del nuovo tecnico. I nerazzurri toscani tornano a giocare davanti al pubblico amico e l’avversario di turno sarà l’Ancona. I dorici di Monaco in trasferta non si sono resi particolarmente indisiosi nelle ultime uscite e potrebbe venir fuori un match equilibrato.

Il Sassuolo di Mandorlini ha inanellato nelle ultime giornate di campionato prestazioni positive che consentono agli emiliani di rimanere a ridosso delle prima posizioni. Sassuolo a -1 dal terzo posto e deciso ad incamerare più punti possibili prima della fine del campionato. Il calendario riserva a Zampagna e compagni il turno interno contro il Frosinone e l’appuntamento con la vittoria non dovrebbe mancare.

Triestina e Piacenza viaggiano a metà classifica e cercheranno di chiudere bene il torneo: le due squadre saranno opposte allo stadio «Rocco» con pronostico che pende leggermente verso la truppa di Maran.

Il turno numero 38 ha aperto i battenti ieri con l’anticipo serale fra il Vicenza ed il Rimini, terminato 2-0 in favore dei veneti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400