Cerca

«Lecce-Catania molto importante»

L'attaccante greco dei salentini Papadopoulos guarda alla gara della serie A di calcio di domenica prossima (ore 15): «Penso esclusivamente alla nostra necessità di vincere questa partita. Non dobbiamo guardare agli altri, ma mettercela tutta per cercare di tornare alla vittoria. Spero di partire titolare. Abbiamo bisogno dei nostri sostenitori»
«Lecce-Catania molto importante»
LECCE – «Segnare delle reti per un attaccante è ossigeno puro. Sono molto contento per il mio primo gol realizzato in Italia. Resta il rammarico di non essere riusciti a tornare con dei punti utili da Roma. Per quanto riguarda la mia prestazione, penso di essermi espresso meglio nella gara interno contro la Sampdoria, piuttosto che a Roma». Lo ha detto Dimitris Papadopoulos, attaccante del Lecce, a segno domenica scorsa nel match perso contro i giallorossi di Luciano Spalletti.

«Non c'è ombra di dubbio che la prossima gara interna contro il Catania sia estremamente importante – spiega il calciatore del club salentino – non sto tanto a pensare al Catania, ma guardo esclusivamente al Lecce e alla nostra necessità di vincere questa partita. Non dobbiamo guardare agli altri, ma mettercela tutta per cercare di tornare alla vittoria. Spero, magari, di partire titolare in questa gara, anche se alla fine è De Canio a prendere le sue decisioni che vanno rispettate. Abbiamo bisogno dei nostri sostenitori – chiude Papadopoulos – ce la stiamo mettendo tutta e speriamo che domenica ci possano dare una grossa mano».

RIENTRA GIACOMAZZI, SI FERMA ANCHE CASERTA - Anche in questa settimana il tecnico del Lecce, Luigi De Canio, è costretto a fare i conti con numerosi infortuni e squalifiche. Al lungodegente Cacia, che martedì prossimo tornerà a Lecce per aggregarsi nuovamente ai compagni, ad Antunes (sublussazione spalla sinistra) e Angelo (distrazione quadricipite sinistro) si è aggiunto Caserta: distrazione al bicipite femorale sinistro che lo costringerà a star fermo per almeno due settimane. De Canio sembra intenzionato a riproporre il medesimo schieramento difensivo dell’Olimpico, mentre a centrocampo dovrebbero trovar posto Munari, Zanchetta ed Edinho con il rientrante Giacomazzi schierato dietro il tandem d’attacco Castillo-Tiribocchi. Nel pomeriggio il Lecce ha sostenuto una partitella d’allenamento contro la formazione Primavera, terminata 2 a 0 con le reti di Papadopolulos e Giacomazzi. 

CATANIA: CAPUANO IN GRUPPO, GIACOMO TEDESCO A PARTE - Walter Zenga recupera un indisponibile su due: Capuano è tornato a lavorare con i compagni dopo alcuni giorni di sosta forzata, Tedesco ha continuato il lavoro differenziato dedicandosi a palestra e terapia. Indisponibili per la trasferta di Lecce anche l’infortunato Ledesma, operatosi martedì ai legamenti del ginocchio destro, e lo squalificato Mascara. Rientra Stovini, che ha scontato il turno di stop inflittogli dal giudice sportivo. Avvicendamento annunciato in porta: il debuttante Kosicky rileverà Bizzarri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400