Cerca

Lippi torna su Cassano «Scelta psico-tecnica»

Il ct dell'Italia risponde: «Cosa deve fare il barese per essere convocato? Deve controllare la sua carta d’identità. Se è tra i 18 e i 40, deve continuare a giocare e poi dopo, quando io farò le scelte, se per caso non ci sarà, non deve pensare assolutamente che io abbia qualche motivo particolare con lui. Sono convinzioni mie psico-tecniche»
Lippi torna su Cassano «Scelta psico-tecnica»
MILANO - Campionato, giovani stelle, Nazionale, allenatori e tanto altro. Il ct della Nazionale italiana Marcello Lippi parla di tutto in un’intervista concessa a Sky Sport 24. Si parla anche di Cassano, un giocatore italianissimo che in campionato sta facendo benissimo, ma che il commissario tecnico continua ad ignorare. «Cosa deve fare Cassano per essere convocato? Deve controllare la sua carta d’identità. Se è tra i 18 e i 40, deve continuare a giocare e poi dopo, quando io farò le scelte, se per caso non ci sarà, non deve pensare assolutamente che io abbia qualche motivo particolare nè con lui, nè con nessuno. Sono semplicemente convinzioni mie psico-tecniche».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400