Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 21:05

Florens e Tena incrocio da brividi

Ultimo atto della stagione regolare e finale che si preannuncia mozzafiato per il campionato di serie A1 femminile di pallavolo. Stasera alle ore 18 tutti in campo per raggiungere gli ultimi traguardi a disposizione. Castellana cerca i playoff contro Chieri, Santeramo spera ce la faccia per raggiungere la salvezza indipendentemente dal risultato in casa del Bergamo
Florens e Tena incrocio da brividi
SANTERAMO - Ultimo atto della stagione regolare, per il campionato di serie A1 femminile di pallavolo. Stasera alle ore 18, tutti in campo per raggiungere gli ultimi traguardi a disposizione. Per la coppia pugliese composta da Cgf Recycle Castellana Grotte e Tena Santeramo i destini s'incrociano per un finale che si preannuncia mozzafiato. Il Castellana, infatti, riceve quel Chieri che accusa un ritardo di due punti dal Santeramo e che cerca, dunque, il colpo grosso in terra di Puglia, per sorpassare la squadra murgiana e condannarla, sul filo di lana, alla ret rocessione. Una ipotesi che nemmeno si vuole valutare, anche perché c'è un Castellana col morale a mille che, a sua volta, ha da centrare lo storico obiettivo, da matricola, dei playoff promozione. Una mèta a portata di mano, a due lunghezze di distanza, perché nel contempo il Conegliano, diretto rivale per la conquista della ottava piazza, se la vedrà con un Novara tutto proteso a chiudere al secondo posto per avere i privilegi della griglia playoff.

Insomma, il film dell’ultima giornata ha una trama davvero interessante. Castellana contro Chieri cerca i tre punti, per i playoff e per chiudere nel modo migliore una stagione comunque tutta da incorniciare. Si prevede, pure, una consistente presenza di tifosi del Santeramo, a dar man forte ai «cugini», tutti con la speranza di assistere ad una bella vittoria della squadra di Donato Radogna. Il Santeramo, invece, deve comunque cercare di fare centro nella roccaforte delle fresche campionesse d’Europa della Foppapedretti Bergamo. La squadra di Vincenzo Mastrangelo, infatti, non può e non deve stare alla finestra per aspettare le disgrazie altrui (la sconfitta del Chieri), per mettersi in salvo. Le «rossoblù» contro le pluridecorate avversarie, guidate dall’ex Lorenzo Micelli, insomma, devono dare l’ultimo, decisivo colpo di coda, per conservare un posto nella massima serie che, a parte qualche passo falso, hanno dimostrato di meritare. Una partita al alto rischio a cui si guarda con cauto ottimismo, sperando anche in qualche debacle delle avversarie, affaticate per gli impegni internazionali e protese già con la testa ai playoff. Un sincero in bocca al lupo per Castellana e Santeramo, giunge dalla Puglia pallavolistica.

In A2, infine, il Volley San Vito già nella griglia dei playoff, cerca il colpo col forte Villa Cortese per migliorare l’ottava piazza. Oggi, a Trani e Corato, infine, si disputa la final four della coppa Italia di B2 femminile. Alle 11 a Trani si gioca il match tra le padrone di casa del Primadonna Collection e Crespellano; in concomitanza a Corato, Ornavasso-Salerno. Stasera (ore 16,30 e 19) finale di consolazione e finalissima, a Trani.

Saverio Fragassi

COSI' IN A1 -Bergamo-Santeramo; Castellana- Chieri; Jesi-Busto Arsizio; Perugia- Pesaro; Conegliano-Novara; Pavia-Sassuolo; Vicenza-Cesena.

COSI' IN A2 -Nocera Umbra-Mantova; San Vito-Villa Cortese; Piacenza-Donoratico; Cremona-Parma; Milano-Forlì; Aprilia- Roma; Urbino-Benevento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione