Domenica 22 Luglio 2018 | 03:25

calcio

Caiata: «Il Potenza non si vende»

La società rossoblù il prossimo anno disputerà il campionato di serie C dopo la promozione ottenuta

Riciclaggio, indagato presidentePotenza calcio e candidato M5S

POTENZA - Il Potenza non si vende, parola di Salvatore Caiata: il presidente della società rossoblù - che il prossimo anno disputerà il campionato di serie C dopo la promozione ottenuta a fine aprile - è stato chiaro sulle voci di una possibile cessione circolate negli ultimi giorni. «Tutte illazioni» ha detto parlando ai giornalisti nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nel pomeriggio, nel capoluogo lucano.
«Possiamo rinunciare a questo meraviglioso pubblico e a questa città, per i quali abbiamo corso come matti per tutto il campionato, solo se arriva qualcuno che corre più di noi e solo per il bene del Potenza», ha aggiunto Caiata che - dopo essere stato eletto in Parlamento lo scorso 4 marzo - ha poi spiegato di non voler rinunciare al suo ruolo di presidente anche se, ha ricordato, «il Potenza è di Potenza e dei tifosi, i presidenti passano, ma noi amiamo questo progetto».
Sul prossimo futuro dei rossoblù, Caiata ha annunciato che domani sarà perfezionata l’iscrizione al campionato «con la serietà necessaria, portando assegni e fideiussioni serie e non chiacchiere, e senza patemi d’animo». Anche per l’organico, il presidente conta di mettere a disposizione dell’allenatore la rosa completa entro il 12 luglio, giorno d’inizio del ritiro: «Vogliamo uomini che si battano da leoni, come il nostro simbolo, e sulla maglia - ha concluso - ci sarà il graffio del leone».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari calcio, Decaro alla festa dei tifosi a Pane e Pomodoro: 7 giorni per fare tutto Il video

 
Il Bari riparte dallo Stadio dell Vittoria: la diretta della Gazzetta

Il Bari riparte dallo Stadio della Vittoria: oltre 2mila con il sindaco 
Rivedi la diretta

1commento

 
Decaro scrive alla Figc: «Il Bari riparta dalla serie C»

Decaro scrive alla Figc: «Il Bari deve ripartire dalla serie C»

3commenti

 
Bari calcio, il sindaco Decaro incontra i tifosi: ecco il vademecum

Bari calcio, il sindaco Decaro incontra i tifosi: ecco il vademecum

 
bari palermo

Bari, gli ultras organizzano una festa a Pane e Pomodoro: «È ora di mettere un punto e ripartire»

 
Un «patto» per far rivivere lo sport che conta

Un «patto» per far rivivere lo sport che conta

 
Antonio Albanese

Baricalcio, l’imprenditore Albanese: «Io contattato da Giannini»

 
Giampiero Maci presidente del Casarano

Giampiero Maci
presidente del Casarano

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS