Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 09:18

Bari capitale del nuoto  fino al 19 aprile

Tre nazionali azzurre in una settimana: Bari ancora sotto i riflettori dello sport che conta. Martedì scorso la nazionale femminile di tennistavolo, il giorno dopo gli azzurri di Lippi, e domenica prossima spazio all’esibizione della nazionale italiana di nuoto sincronizzato
Bari capitale del nuoto  fino al 19 aprile
BARI - Tre nazionali azzurre in una settimana: Bari ancora sotto i riflettori dello sport che conta. Martedì scorso la nazionale femminile di Tennistavolo, il giorno dopo gli azzurri di Lippi, e domenica prossima spazio all’esibizione della nazionale italiana di nuoto sincronizzato, da giovedì nel capoluogo per uno stage che si concluderà il 19 aprile.

La rappresentativa dell’elegante sport acquatico, capitanata dal commissario tecnico Laura De Renzis, si allenerà presso la nuova piscina comunale di Piazza Europa, al quartiere San Paolo, e sarà impegnata in un allenamento collegiale organizzato dal Comitato olimpico regionale, dalla Federnuoto e della società sportiva Villa Camilla.

L’evento clou è previsto domenica 5 aprile, alle 11,30, quando la nazionale si esibirà alla presenza degli alunni delle scuole elementari del quartiere. Si inizierà alle 11, con i saluti delle autorità: all’evento l’assessore comunale allo Sport Elio Sannicandro, il presidente della II Circoscrizione Francesco Ferrante, il presidente della Federnuoto regionale Nicola Pantaleo e parteciperanno il direttore tecnico dell’Asd Villa Camilla Dino Tuccillo, che presenterà le attività sportive, agonistiche e didattiche in programma nel moderno impianto del San Paolo. Concluderà il sindaco di Bari, Michele Emiliano.

La nazionale sta vivendo un buon momento di forma, ed è reduce dalla medaglia di bronzo conquistata ai recenti campionati europei di Madrid. L’atleta più rappresentativa della squadra è Federica Ferro, giunta settima ai mondiali di Melbourne, in Australia. Coordinatrice delle squadre nazionali è Patrizia Gianlombardo.

“Questa iniziativa - ha affermato l’assessore comunale allo Sport, Elio Sannicandro - è collegata alla convenzione già stipulata tra il Coni e l’Asd Villa Camilla per la promozione e lo sviluppo delle attività natatorie, sportive e didattiche in Puglia”.

Dopo l’esibizione, intorno alle 12, finale con la consegna di mille uova di Pasqua ai bambini presenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione