Cerca

Taranto-Galatasaray esaurito il PalaMazzola

Prevendita ormai agli sgoccioli per la storica finale della competizione di basket femminile in programma giovedì 2 aprile alle ore 20,30 tra il Cras e le turche. L’impianto di via Battisti toccherà l’apice delle tremila persone. La società: «Coloriamo il palazzetto di rossoblu»
Taranto-Galatasaray esaurito il PalaMazzola
TARANTO - Richieste da tutta la Puglia e da diverse parti d’Italia. E prevendita ormai agli sgoccioli, con biglietti (intero 7 euro, ridotto 4 euro) che tra stasera e domani mattina saranno esauriti. E’ ufficialmente febbre Cras per la storica finale di Europe Cup, in programma dopodomani, giovedì 2 aprile, al PalaMazzola di Taranto, contro il Galatasaray di Istanbul, alle ore 20,30.

L’impianto di via Battisti toccherà l’apice delle tremila persone, compresi i centosassanta posti riservati alla tifoseria ospite. Una cinquantina di giornalisti accreditati, tra testate locali, nazionali e turche. Questi i numeri di una partita per la quale sale l’attesa nell’ambiente rossoblù. A riguardo la società di Angelo Basile, in accordo con la tifoseria organizzata, invita tutti gli spettatori che assisteranno al match di contribuire a colorare l’impianto con i colori rossoblù, dunque armandosi di magliette e bandierine.

«Il momento è importante. È sicuramente fondamentale l’aiuto del pubblico», concorda la stella del Cras in Europa Suzy Batkovic, che non vince nel vecchio continente nel 2004, quando conquistò la Coppa Campioni con il Valenciennes al fianco dell’attuale giocatrice crassina Audreuy Sauret-Gillespie. «Il mio pronostico sul match? Non voglio dirlo, aspetto di giocare. In campo vedrete la nostra fame…». Batkovic suona la carica. Il Cras sicuramente l’ascolterà, fidandosi anche del suo caldo pubblico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400