Cerca

Caserta: «Siamo in corsa per la salvezza»

Il centrocampista del Lecce: «Contro l'Atalanta è stata la prima doppietta in carriera. Alla fine è arrivato un pareggio che speriamo ci possa essere utile. Dobbiamo migliorare la fase difensiva». Stendardo a riposo a causa della febbre, Tiribocchi si è allenato a parte
Caserta: «Siamo in corsa per la salvezza»
Fabio Caserta (Lecce) dopo il gol al SienaLECCE – «Quella di domenica scorsa è stata la prima doppietta che ho realizzato nella mia carriera; riuscirci in serie A è stata una emozione bellissima. Ci tenevo particolarmente a segnare contro l’Atalanta, per poter, magari, ottenere i tre punti. Alla fine è arrivato un pareggio che speriamo ci possa essere utile nella corsa salvezza».

Fabio Caserta, reduce dalla brillante prestazione nel turno precedente del campionato di serie A, analizza il rendimento del Lecce. «Nelle ultime due partite che abbiamo disputato, contro Palermo e Atalanta, siamo riusciti a segnare quattro reti; questo è un dato importante, visto che fino a poco tempo fa avevamo incontrato delle difficoltà in fase realizzativa – spiega l’ex calciatore del Palermo – certamente, però, dobbiamo migliorare la fase difensiva; quando parlo di fase difensiva non mi riferisco al singolo reparto arretrato, ma intendo dire tutta la squadra nel suo complesso. Quando ho segnato la prima rete sono corso verso la Curva Nord: un momento di liberazione personale. Da parte mia non c'era assolutamente alcun intendimento di fare polemica. Noi abbiamo bisogno dei nostri tifosi – chiude Caserta – specialmente nelle gare che disputiamo al Via del Mare necessitiamo del sostegno del nostro pubblico».

Il Lecce ha effettuato oggi due sedute di allenamento sul campo di Calimera. Al mattino la squadra giallorossa ha lavorato sull'atletica, mentre al pomeriggio De Canio ha impiegato i calciatori in prove tattiche. È rimasto a riposo Stendardo a causa di uno stato febbrile; Tiribocchi si è allenato in differenziato. Sono usciti anzitempo, nella seduta pomeridiana, Caserta e Vives per dei leggeri traumi contusivi. Anche domani la squadra sosterrà due allenamenti a Calimera. Sabato seduta al mattino e poi De Canio concederà due giorni di riposo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400