Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 11:57

Il Bari a Pisa nel posticipo di domenica sera

Vista la sosta della serie A, la B scende in campo domenica pomeriggio alle 15 con molti incontri importanti (tra cui quello interno del Parma contro il Piacenza) sia in vetta che in coda. I biancorossi giocheranno alle ore 20,30. Sassuolo-Avellino il 14 aprile
Il Bari a Pisa nel posticipo di domenica sera
Antonio ConteROMA - Vista la sosta del campionato di serie A, la B scende in campo domenica pomeriggio alle 15, con molti incontri importanti sia in vetta che in coda ad esclusione di Sassuolo-Avellino che si disputerà martedì 14 aprile alle 16. La capolista Bari scenderà in campo nel posticipo delle 20,30 all’Arena Garibaldi contro un Pisa che, dopo la sconfitta di sabato, ha forse l’ultima possibilità, con una vittoria, di rientrare nel giro playoff, puntando anche sull'assenza dell’ex Kutuzov e di De Vezze tra i galletti.

Nel pomeriggio il Parma potrebbe guadagnare il primo posto momentaneo vincendo l’incontro in casa contro il Piacenza, mentre grande attesa per la sfida tra Brescia e Livorno: entrambe puntano a riscattarsi da un periodo negativo, con le rondinelle che, caricate dal vantaggio del fattore campo, potrebbero avere maggiori motivazioni nel cercare la vittoria e agganciare gli amaranto a quota 53.

L’Albinoleffe ha un turno favorevole in casa contro un Treviso rigenerato dal ritorno di Gotti in panchina, mentre è ancora daverificare il ritorno di Gustinetti a Grosseto richiamato dopo l’esonero di Rossi e impegnato in casa contro il Mantova per rispondere alle richieste del patron Camilli che ha espressamente dichiarato di voler raggiungere i playoff.

L'Empoli vuole dare continuità alla vittoria di sabato andando a far punti sulcampo di un Ancona reduce dal blitz di Livorno, mentre la Triestina spera dinon perdere contatto dai playoff dopo il match contro un Frosinone che, incasa, è squadra sempre molto temibile. Cittadella-Modena è una garafondamentale per la parte bassa della classifica, mentre Vicenza-Salernitana cercano tranquillità nel match del Menti.

Il posticipo di lunedì sera vedrà di fronte Rimini e Ascoli, due squadre tranquille a 40 punti che sembrano non avere più niente da chiedere a questo torneo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione