Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 00:45

Trapani: «Chiudere la pratica a Teramo»

Torna la serie A d’Elite maschile di pallamano. I campioni d’Italia del Casarano affronteranno nell’anticipo di venerdì alle 19 (diretta Sky Sport 3) la Teknoelettronica in gara 2. Il primo round disputato il 7 marzo ha il successo dei pugliesi, i quali possono chiudere il conto
Trapani: «Chiudere la pratica a Teramo»
I tifosi dellLECCE - La Serie A d’Elite riapre finalmente i battenti. Dopo il doppio impegno della Nazionale azzurra contro la selezione russa nelle qualificazioni agli Europei 2010, ritorna al centro dell’attenzione degli appassionati la massima espressione della pallamano italiana per club. I campioni d’Italia della Italgest Salento d’amare affronteranno nell’anticipo di venerdì alle 19 - diretta Sky Sport 3- la Teknoelettronica Teramo nel remake del primo round disputato lo scorso 7 marzo, che ha visto i rosso – azzurri avere la meglio sulla squadra di Trillini.

La sosta è servita a mister Trapani per far svuotare del tutto l’infermeria, che per la prima volta a distanza di cinque mesi risulta orfana dei lungodegenti Ognjenovic e Di Leo, entrambi ormai pronti allo sprint finale che propone il campionato. «Abbiamo recuperato del tutto le indisponibilità, ora i ragazzi sono tutti nelle condizioni migliori», dichiara il tecnico Francesco Trapani. «Durante questo periodo di pausa abbiamo lavorato soprattutto sull’aspetto fisico, ma già da lunedì ci siamo concentrati nell’intensità del campionato».

Ad attendere la compagine casaranese sarà un Teramo voglioso di fare belle figura davanti al proprio pubblico e magari fare lo sgambetto alla Italgest portando la contesa a gara-3, match che Trapani e i suoi ragazzi vorrebbero evitare. «Andiamo a Teramo per chiudere la pratica dei quarti di finale e concentrare le nostre energie fisiche e mentali agli appuntamenti caldi della stagione». Torbica e compagni, in caso di passaggio anticipato del turno, potranno godere di un’ulteriore settimana di stop prima della semifinale contro la vincente del quarto tra Gammadue Secchia Rubiera e Junior Fasano.

Reintegrati capitan Fovio e Damir Opalic dal ritiro della Nazionale di Equisoain, si può finalmente dare il via alle danze degli appuntamenti cruciali della stagione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione