Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 14:22

CALCIO / Il Bari riceve il Cittadella per riprendere la corsa verso la A

Il campionato di serie B torna in campo sabato (ore 16) per la disputa dell’undicesimo turno di ritorno. La squadra di Conte giocherà in casa (arbitrerà Valeri di Roma). In programma anche Triestina-Parma e Livorno-Ancona. Empoli-Sassuolo a Giannoccaro di Lecce
• Lecce, Tiribocchi e Konan a riposo
• Basket: Taranto è in finale di Europe Cup
• Tennis: Pennetta ok in doppio negli Usa
• Assoluti di tennis in carrozzina a Bari
• Hockey su pista: Giovinazzo torna a gioire
• Pattinaggio: Turchiarelli in gara a Roma
CALCIO / Il Bari riceve il Cittadella per riprendere la corsa verso la A
BARI - Archiviato l’ultimo turno infrasettimanale della stagione, il campionato di serie B torna in campo sabato per la disputa dell’undicesima giornata di ritorno. Fari puntati sullo corsa verso la serie A che vede protagonista in primis il Bari di Antonio Conte. 

Nonostante il pareggio in quel di Grosseto (i pugliesi hanno protestato per il gol non convalidato sul finire del match, ndr), i biancorossi tornano a giocare al «San Nicola» con il chiaro intento di portar via l’intera posta in palio per mantenere la leadership. Bari che attende la visita del Cittadella e che ha svolto stamattina un allenamento in sede. Si è fermato l’attaccante Caputo, influenzato. Al momento è indisponibile per la gara di sabato con il Cittadella e al suo posto in panchina potrebbe andare Colombo, da due settimane reintegrato nella rosa. Il laterale Kamata ha svolto lavoro atletico differenziato.  Domani mattina è prevista la rifinitura a porte chiuse.

Il Livorno di Leo Acori non è da meno: i toscani non sono andati oltre il pareggio sul campo del Rimini (gol di Tavano in pieno recupero). Il club labronico tornerà a giocare allo stadi «Armando Picchi» nel match contro l’Ancona.

Il Parma ha guadagnato la seconda posizione in classifica (ai danni dello stesso Livorno) e guarda da vicino la capolista pugliese. La formazione emiliana guidata dal tecnico Francesco Guidolin vuole proseguire la serie di risultati positivi e il calendario riserva ai ducali la difficile trasferta di Trieste, sul campo di una delle formazioni più imprevedibili del campionato.

L'Empoli di Silvio Baldini è in piena crisi di risultati: dopo il pesante ko interno contro il Parma, martedì i toscani hanno rimediato la sconfitta nel derby con il Pisa. Adesso il calendario riserva all’Empoli il match casalingo contro il Sassuolo.

L’Ascoli prosegue la serie di risultati positivi dall’arrivo del tecnico Colomba: i marchigiani tornano a giocare in casa nel match contro l'Albinoleffe. I bianconeri andranno a caccia della dodicesima vittoria stagionale; i bergamaschi proveranno a portar via punti preziosi per agganciare le primissime posizioni in graduatoria.

Il Pisa, rinfrancato dalla vittoria nel derby con l’Empoli, farà visita all’Avellino. Il Mantova di Mario Somma cerca la vittoria scacciapensieri dopo le pomeiiche scaturite al termine del match di Parma. I «virgiliani» ricevono un Rimini brillante e deciso a far bene anche lontano dal proprio pubblico.

Punti pesanti in chiave salvezza quelli in palio a Modena nella sfida tra gli emiliani e il Vicenza. Il Piacenza di Pioli è tornato alla vittoria nel turno infrasettimanale e cerca adesso continuità: i biancorossi attendono la visita del Frosinone che dopo la vittoria di martedì scorso vuol far bene anche in trasferta.

Il turno numero trentadue del campionato di serie B si completerà con due posticipi, in programma lunedì 23 marzo. Alle ore 19 il Treviso (squadra riaffidata al tecnico Gotti dopo le dimissioni di Abel Balbo), non può fallire il match casalingo contro il Grosseto. Alle ore 21 la Salernitana cerca un pronto riscatto dopo la sconfitta di Ancona ma avrà di fronte, allo stadio «Arechi», un Brescia in piena forma.

Queste le terne arbitrali (con il quarto uomo) designate per la 32ª giornata del campionato di calcio di serie B in programma sabato 21 marzo alle ore 16

Ascoli – Albinoleffe: Pinzani di Empoli (Fiore – Signorile/ D’Alesio)
Avellino – Pisa: Peruzzo di Schio (De Pinto – Stallone/ Soricaro)
Bari – Cittadella: Valeri di Roma (Papi – Forconi/ Guida)
Empoli – Sassuolo: Giannoccaro di Lecce (De Luca – Coppelli/ Pecorelli)
Livorno – Ancona: Russo di Nola (Altomare – Rubino G./ Ruini)
Mantova – Rimini: Girardi di San Donà del Piave (Cariolato – Manzini/ Barbeno)
Modena – Vicenza: Velotto di Grosseto (Ferrandini – Niccolai/ Tasso)
Piacenza - Frosinone: Calvarese di Teramo (Milardi – Di Fiore/ Penno)
Triestina – Parma: Farina di Novi Ligure (Stagnoli – Pugiotto/ Perisan)
Treviso – Grosseto (lunedì 23 marzo, ore 19): Stefanini di Prato (Petrella – Italiani/ Peretti)
Salernitana – Brescia (lunedì 23 marzo, ore 21): Dondarini di Finale Emilia (Di Liberatore – Ponziani/ Pagano).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione