Cerca

Sabato 16 Dicembre 2017 | 17:44

GENOVA

A Palazzo Bianco tornano i Mecenati

Alla mostra dedicata a mecenatismo anche un restauro in corso

A Palazzo Bianco tornano i Mecenati

GENOVA, 6 DIC - Un'opera rarissima su cavalletto di Lorenzo De Ferrari e un restauro in corso di un quadro di Gregorio De Ferrari insieme a opere fiamminghe del Cinquecento e prove di bottega del Seicento sono le 'chicche' di una mostra a Palazzo Bianco, 'Mecenati di ieri e di oggi' che propone fino al 6 maggio le ultime opere restaurate dei musei di via Garibaldi a Genova e custoditi, ha detto la curatrice Raffaella resta, per lo più nei depositi. "E' un'occasione per far conoscere Genova e i suoi musei - ha detto l'assessore comunale al turismo Paola Bordilli - L'intervento di mecenati è un esempio della collaborazione tra pubblico e privato". Tra le opere più interessanti c'è il 'Cristo spogliato e deriso' di Pier Francesco Piola prodotto nell'epoca in cui l'artista imitava Luca Cambiaso, appena scomparso. La 'Crocefissione' del fiammingo Gillis Mostaert è di recente attribuzione in quando durante il restauro è emersa dalla preziosa cornice dipinta la sua sigla, G.M.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione