Cerca

Lunedì 11 Dicembre 2017 | 20:07

NAPOLI

Alla Tucci l'unica copia 'Il Popolo'

Centro cultura di Napoli aveva già acquisito terza copia L'Opale

Alla Tucci l'unica copia 'Il Popolo'

NAPOLI, 23 NOV - L'unica copia esistente al mondo del quotidiano "Il Popolo" del primo maggio 1925, il giornale di don Sturzo contenente il manifesto degli intellettuali antifascisti redatto da Benedetto Croce, è stata acquisita dall'Emeroteca Tucci di Napoli che nei mesi scorsi era riuscita ad assicurarsi anche la terza copia del primo libro di Matilde Serao, "L'Opale", stampato a Napoli nel 1878 dall'allora ventiduenne ex telegrafista delle Poste di Napoli (le altre due copie della rarissima pubblicazione sono custodite dalla British Library di Londra e dalla Biblioteca Croce di Napoli). Fino al 26 luglio scorso si sapeva che il manifesto crociano era stato pubblicato soltanto dal quotidiano "Il Mondo" fondato da Giovanni Amendola e diretto da Alberto Cianca. Ma l'indomani lo studioso Giancristiano Desiderio annunciò che gli antiquari Giuseppina Casillo e Salvatore Onofrio di Solopaca, possedevano l'esclusiva copia del giornale sturziano, soppresso dal fascismo il 18 novembre 1925.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione