Cerca

Sabato 25 Novembre 2017 | 08:51

TORINO

Appendino, più scenari futuro Fondazione

Fondazione è bomba a orologeria, lavoriamo per salvare kermesse

Appendino, più scenari futuro Fondazione

TORINO, 13 NOV - "Mi fa sorridere chi dice che l'amministrazione è stata seduta sugli allori. Direi che siamo tutti seduti su una bomba a orologeria. Con la Regione abbiamo cercato di gestire una situazione complessa in piena concordia istituzionale. Nessuno vuole liquidare per togliersi un problema. Se esistono le condizioni per mantenerla in piedi non procederemo alla liquidazione". Così la sindaca Chiara Appendino in Consiglio Comunale sul futuro della Fondazione per il Libro. "Si deve lavorare su più piani, farlo su uno solo su cui non ci sono certezze sarebbe folle. Noi vogliamo garantire che la prossima edizione del Salone, ma anche quelle dei prossimi anni, possano avvenire in sicurezza. Questa amministrazione crede nel Salone. Si può pensare di trovare un modello diverso, sarebbe folle mantenere una situazione d'incertezza", sottolinea. "Salvare la Fondazione per il Libro è possibile solo se si trovano soggetti privati che si impegnano a erogare risorse", ha detto l'assessora alla Cultura Francesca Leon.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione