Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 19:03

Gelosia non e' aggravante per reato

(ANSA) - ROMA, 4 MAG - Il movente della 'gelosia morbosa' e' uno stato passionale ma non puo' essere considerato un'aggravante per futili e abbietti motivi.Lo ribadisce la Cassazione che ha confermato la condanna a 14 anni per omicidio della Corte d'Assise d'Appello di Milano ad un immigrato che aveva ucciso la moglie a coltellate dopo un'ennesima scena di gelosia. Condannato dal Tribunale di Milano per omicidio, la Corte d'Appello aveva rideterminato la pena escludendo l'aggravante per ...
Gelosia non e' aggravante per reato
(ANSA) - ROMA, 4 MAG - Il movente della 'gelosia morbosa' e' uno stato passionale ma non puo' essere considerato un'aggravante per futili e abbietti motivi.Lo ribadisce la Cassazione che ha confermato la condanna a 14 anni per omicidio della Corte d'Assise d'Appello di Milano ad un immigrato che aveva ucciso la moglie a coltellate dopo un'ennesima scena di gelosia.
Condannato dal Tribunale di Milano per omicidio, la Corte d'Appello aveva rideterminato la pena escludendo l'aggravante per futili motivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione