Cerca

Lunedì 18 Dicembre 2017 | 04:11

ROMA

Da Calder a Erlich, divertimento e arte

'Enjoy' dal 23 settembre al Chiostro del Bramante

Da Calder a Erlich, divertimento e arte

ROMA, 22 SET - Pilastri storici del '900 come Calder, Tinguely, De Dominicis, famosi rappresentanti delle nuove generazioni quali Ernesto Neto, Leandro Erlich, Martin Creed raccontano con le loro opere il lato del gioco e del divertimento, da sempre presente nell'arte, in una grande mostra allestita dal 23 settembre al 25 febbraio negli spazi cinquecenteschi del Chiostro del Bramante. Sculture, disegni, dipinti, installazioni anche di notevoli dimensioni (in tre casi appositamente realizzate per l'esposizione) dialogano con la classicità delle architetture rinascimentali, proprio a ribadire una volta di più quanto il segno contemporaneo sia non solo accettabile, ma ovunque godibile. L'iniziativa del Dart Chiostro del Bramante intitolata 'Enjoy. L'arte incontra il divertimento' vuole essere la naturale prosecuzione di 'Love. L'arte incontra l'amore', visitata da circa 150.00 persone, soprattutto giovani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione