Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 22:45

ROMA

Robert Doisneau, il pescatore d'immagini

Dal 14/10 a Pavia i celebri scatti del grande fotografo francese

Robert Doisneau, il pescatore d'immagini

ROMA, 16 SET - L'intera vicenda artistica di Robert Doisneau, tra i più importanti fotografi del''900, sarà al centro di una grande mostra allestita dal 14 ottobre al 28 gennaio nel Broletto di Pavia. Nello storico palazzo del XII secolo saranno esposte circa 70 immagini in bianco e nero in grado di ricostruire l'intero universo creativo del maestro francese, autore di uno scatto come 'Il bacio (Le Baiser de l'Hotel de Ville)', divenuto una vera e propria icona del secondo dopoguerra. Intitolata 'Robert Doisneau. Pescatore d'immagini', l'importante rassegna è prodotta e realizzata da Di Chroma Photography e ViDi - Visit Different, in collaborazione con la Fondazione Teatro Fraschini e il Comune di Pavia. A curarla, l'Atelier Robert Doisneau con Francine Deroudille ed Annette Doisneau, che hanno lavorato in collaborazione con Pozzi per riunire opere molto conosciute e altre splendide immagini, su cui si è costruito, nell'immaginario collettivo, il mito di una Parigi ormai scomparsa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione