Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 19:41

Ritrovata copia diario di Ricci

(ANSA) - PISA, 10 APR - E' stato ritrovato, dopo una caccia di quasi 200 anni il giornale di viaggio di Alessandro Ricci, esploratore italiano di due secoli fa. Ricci, senese, fu il primo italiano che a inizio '800 si avventuro' in zone inesplorate di Egitto e Sudan. 'Descrive e disegna siti che solo pochi anni dopo, al tempo della spedizione di Champollion e Rosellini cui partecipo' erano gia' andati distrutti', spiegano al dipartimento di scienze storiche del mondo antico dell'Ateneo d...
Ritrovata copia diario di Ricci
(ANSA) - PISA, 10 APR - E' stato ritrovato, dopo una caccia di quasi 200 anni il giornale di viaggio di Alessandro Ricci, esploratore italiano di due secoli fa.
Ricci, senese, fu il primo italiano che a inizio '800 si avventuro' in zone inesplorate di Egitto e Sudan.
'Descrive e disegna siti che solo pochi anni dopo, al tempo della spedizione di Champollion e Rosellini cui partecipo' erano gia' andati distrutti', spiegano al dipartimento di scienze storiche del mondo antico dell'Ateneo di Pisa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione