Cerca

Venerdì 18 Agosto 2017 | 12:34

ROMA

Raggi: ricorso su decreto parco Colosseo

Sindaca, "inaccettabili aree serie A e aree serie B"

Raggi: ricorso su decreto parco Colosseo

ROMA, 21 APR - "Roma Capitale ha presentato ricorso al Tar per chiedere l'annullamento del decreto che istituisce il parco archeologico del Colosseo". Lo ha annunciato la sindaca di Roma Virginia Raggi durante una conferenza stampa convocata in Campidoglio. Raggi fa riferimento al decreto del 12 gennaio 2017. L'istituzione del Parco Archeologico del Colosseo secondo il Campidoglio è "lesiva degli interessi di Roma Capitale". Inoltre la sindaca rincara: "E' inaccettabile che a Roma ci siano aree di serie A e aree di serie B". In una memoria, approvata dalla giunta capitolina, si dà inoltre mandato all'assessore alla Cultura Luca Bergamo di adottare tutti gli atti necessari per avviare la revisione dell'accordo di valorizzazione tra Roma Capitale e Mibact del 21 aprile 2015 per arrivare ad un'estensione a tutto il territorio comunale ed in prospettiva alla città metropolitana, del principio di integrazione e coordinamento delle funzioni di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione