Cerca

Sabato 16 Dicembre 2017 | 19:53

MILANO

Fumetti a Milano per riscoprire Manzoni

Nel 1840 egli stesso illustrò Promessi Sposi con immagini

Fumetti a Milano per riscoprire Manzoni

MILANO, 20 MAR - "Per la sua edizione definitiva del 1840 Manzoni non volle solo 'sciacquare in Arno' la sua lingua, ma decise di accompagnare i testi con illustrazioni che potessero spiegare quello che si raccontava: una scelta rivoluzionaria non lontana dal fumetto". Lo ha detto il direttore di WOW Spazio Fumetto, Luigi Bona, presentando la Tre Giorni Manzoniana in programma a Milano il 24, 25 e 26 marzo. In occasione della mostra 'Alla Scoperta dei Promessi Sposi', in corso presso WOW Spazio Fumetto dal 25 febbraio al 7 maggio, il Museo del Fumetto collabora con Casa-Museo Manzoni, Opera d'Arte, Galleria d'Arte Moderna, Aster e Pinacoteca di Brera per tre giornate di eventi e attività che intendono avvicinare un pubblico giovane alla figura e all'opera di Alessandro Manzoni. Partendo dalle illustrazioni di Francesco Gonin del 1840 e attraverso le versioni a fumetti, tra parodie disneyane e non, la mostra al Museo del Fumetto sarà quindi il centro di un percorso che attraverserà l'intera città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione