Cerca

Sabato 19 Agosto 2017 | 18:56

GENOVA

Cultura, Liguria scala classifica città

Bocci, regione è parte fondamentale in sviluppo culturale Paese

Cultura, Liguria scala classifica città

GENOVA, 20 MAR - Con 124 euro di spesa media mensile aumentata in due anni del 28% e con il 7% in più di spesa da parte dei turisti stranieri la Liguria scala la classifica delle città italiane per la fruizione culturale. Il 12^ rapporto di Federculture, presentato oggi al Ducale dal presidente Claudio Bocci con gli assessori alla cultura regionale Ilaria Cavo e comunale Carla Sibilla porta dati lusinghieri per la Liguria che si attesta tra le prime regioni italiane nella fruizione culturale. Tra i dati più significativi l'aumento della spesa per la cultura pro capite dei liguri e dei turisti stranieri e l'aumento della lettura del 2% in 10 anni. I liguri, secondo il rapporto di Federculture amano il cinema (47%), musei e mostre (32%), meno i concerti di musica classica (8%). Tra i tanti dati del rapporto il più curioso, per quanto riguarda la Liguria e i musei statali, sta nel numero di visitatori: in calo, -6,63% in un anno, per un totale di 125.079 visitatori. Di questi i paganti sono 54.403, meno della metà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione