Cerca

Mercoledì 23 Agosto 2017 | 07:58

GENOVA

Genova, in mostra l'Avanguardia

Nel cinquecentesco Palazzo del Grillo che riapre le sue porte

Genova, in mostra l'Avanguardia

GENOVA, 20 MAR - Un nuovo spazio espositivo viene inaugurato domani con la mostra 'Fotografia sperimentale in Europa tra le due guerre' curata da Giovanni Battista Martini: è quello al primo piano di palazzo Grillo, in piazza delle Vigne (ingresso da vico alla Chiesa delle Vigne 18r), uno dei più affascinanti palazzi cinquecenteschi genovesi. L'esposizione, a cura di Giovanni Battista Martini, approfondisce l'uso del medium fotografico come paradigma di modernità. Le opere degli artisti in mostra sanciscono la presa di coscienza di nuovi codici espressivi della fotografia, affermandone definitivamente l'autonomia rispetto alla pittura e sovvertendo il ruolo meramente descrittivo e documentaristico del mezzo fotografico Il percorso espositivo si sviluppa attraverso le opere di artisti francesi, olandesi, tedeschi, polacchi, italiani, ungheresi, appartenenti alle diverse aree dell'avanguardia come il costruttivismo, il Bauhaus, il Futurismo, il Surrealismo e il Dadaismo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione