Cerca

BERLINO

Dalla Corea una gioventù 'a frammenti'

In corsa a Berlino On the Beach at Night Alone di Hong Sang-soo

Dalla Corea una gioventù 'a frammenti'

BERLINO, 16 FEB - Dopo una grande e difficile storia d'amore con un uomo sposato, la nota e giovane attrice Younghee (Kim Minhee), tutta aggressività e grazia, decide di prendersi del tempo per sé. Vola ad Amburgo dove intraprende lunghe conversazioni con alcuni suoi connazionali. I temi sono quelli dell'amore, dell'età che passa, o meglio dell'apparire, e di quello che veramente si vuole dalla vita. Insomma fa il punto su ciò che prova e davvero sente. Questo, in estrema sintesi, On the Beach at Night Alone, ultimo film del regista coreano Hong Sang-soo in corsa in questa 76/a edizione del Festival di Berlino che si chiude il 18/2. "Sono come frammenti di spontaneità assemblati insieme - spiega il regista che lavora molto sull'improvvisazione -. Tra i drammi della nostra cultura c'è quello di concepire la vita come un continuo, mentre forse prevale il frammento. Rifiuto la tentazione di fare una storia facile, cerco solo un equilibrio tra i frammenti. Lo so che questo non è politicamente corretto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400