Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 13:30

BOLOGNA

Sergio Vacchi e la figura femminile

Fino al 12 marzo a Castenaso (Bologna) a un anno da scomparsa

Sergio Vacchi e la figura femminile

BOLOGNA, 13 GEN - Sarà inaugurata il 14 gennaio nel Palazzo Comunale Vecchio di Castenaso (Bologna) la mostra "La figura femminile nell'immaginario di Sergio Vacchi", a un anno dalla scomparsa del pittore, protagonista di una lunga e significativa produzione artistica nel Novecento. L'Amministrazione del comune della pianura Bolognese rende omaggio al suo concittadino Sergio Vacchi, nato nel 1925, con una mostra ideata con l'Istituto Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, il sostegno di Ima (famiglia Vacchi) e la collaborazione della Fondazione Sergio Vacchi del Castello di Grotti. L'esposizione, che accoglie 39 opere dal 1948 al 2005 (fino al 12 marzo), è incentrata sul tema della figura femminile che tanto ha significato nella ricerca artistica del pittore costellando ossessivamente le sue opere attraverso simboli e personali miti, sfiorando diversi cicli e periodi dell'artista, la cui carriera si è svolta nell'arco di 60 anni. La mostra e il catalogo sono a cura di Claudia Collina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione