Cerca

ROMA

Napoli '44 come Aleppo di oggi

Struggente documentario di Patierno da memorie di Norman Lewis

Napoli '44 come Aleppo di oggi

ROMA, 18 OTT - Crateri di bombe, palazzi sventrati, cumuli di macerie, bimbetti sottonutriti e volti allucinati dalla fame, dalla sete, dalla sofferenza. Se non fosse per le immagini in bianco e nero datate, il Vesuvio e lungomare sullo sfondo, potrebbe essere un filmato di Aleppo o di qualche altra città bombardata. Per questo, ma non solo, Naples '44 (Napoli '44) di Francesco Patierno è un documentario struggente che incredibilmente fa associare quelle immagini, recuperate negli archivi di guerra di tutto il mondo, ai conflitti di oggi. "Volevo - dice in un'intervista all'ANSA - che venisse annullata la distanza temporale tra passato e presente, quel tempo non è così lontano. Napoli '44 è uno specchio di quello che accade oggi ad Aleppo e non solo. Tutte le guerre sono uguali". Il film - una produzione Dazzle Communication con Rai Cinema, in onda su Sky Cinema a gennaio e poi, vista anche l'accoglienza oggi alla Festa di Roma, forse in sala - prende le mosse dalle memorie militari di Norman Lewis (Adelphi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400