Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 16:18

ROMA

Il caso Spotlight,film su preti pedofili

Esce 18/2, con Michael Keaton e Mark Ruffalo. Tappa a Roma il 23

Il caso Spotlight,film su preti pedofili

ROMA, 17 GEN - Seicento articoli, 1000 casi di bambini vittime di abusi sessuali e psicologici, 70 preti pedofili, una storia che comincia decenni prima e che viene fuori solo nel 2002 con uno scandalo mondiale dovuto alla super inchiesta del Boston Globe. Il pool di giornalisti investigatori, che lavorano insieme in una newsroom intitolata Spotlight, tenaci, senza fretta, testardi, a schiena dritta, coraggiosi, vince il Pulitzer. Più o meno un caso Watergate sulla omertosa chiesa americana in fatto di pedofilia. E come fu per l'inchiesta di Bob Woodward e Carl Bernstein del Washington Post, anche questa arriva al cinema: è Il Caso Spotlight, in sala dal 18 febbraio distribuito da Bim e carico di aspettative agli Oscar, avendo sei nomination tra cui miglior film e miglior regista. Il film è diretto da Tom MacCarthy e con un gran cast in cui spiccano Michael Keaton, Mark Ruffalo e Stanley Tucci. Tappa di presentazione a Roma il 23 gennaio con Keaton e Walter Robinson (giornalista del Boston Globe).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione