Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 23:19

ROMA

Proietti dietro le quinte con Decamerino

Battute, battibecchi, sonetti e cronache di Roma

Proietti dietro le quinte con Decamerino

ROMA, 14 GEN - "Posso dire che non è un romanzo, non è un saggio e... che non so che è". Si chiama "Decamerino. Novelle dietro le quinte" il nuovo libro di Gigi Proietti edito da Rizzoli e dedicato "agli amici sinceri". Come è sincero da sempre l'attore per il suo pubblico che, a 50 anni dall'inizio della sua carriera, continua ad acclamarlo e a applaudirlo. La presentazione del libro, con Walter Veltroni, è diventata un evento per i fan romani che hanno riempito la Feltrinelli di via Appia, per ascoltarlo e ridere di gusto. Nel "Decamerino" di Proietti, non ci sono Calandrino o Chichibìo ma i protagonisti sono le persone che hanno condiviso tutto ciò che è accaduto o non è accaduto dietro le quinte di ogni spettacolo, tra una battuta di scena e l'altra: "Sono racconti dal camerino dell'attore - ha spiegato - un luogo più della mente che fisico, dove si fanno progetti, si parla, si canta, ci si concentra, si gioisce, si è tristi. È una fetta di vita fatta di frasi e di stati d'animo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione