Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 15:04

ROMA

Garko, a Sanremo sarò me stesso

'Di solito protetto da un personaggio, sarò al servizio show'

Garko, a Sanremo sarò me stesso

ROMA, 12 GEN - "La chiamata di Carlo Conti per me è stata una sorpresa, forse perché ho l'abitudine a sottovalutarmi". Gabriel Garko, uno dei tre co-conduttori chiamati da Conti per il Festival di Sanremo, commenta così la nuova avventura. "Di solito sono protetto da un personaggio, sono timido anche se non lo direste, perché mi spoglio sempre... Questa sarà la prima volta su un palcoscenico e ho deciso di essere realmente me stesso, di essere come quando sono a casa - ha spiegato l'attore -. Entrerò nelle case degli italiani in un altro modo rispetto al solito: normalmente sono il protagonista, qui sarò al servizio dello spettacolo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione