Domenica 22 Luglio 2018 | 06:27

ROMA

Raff, raccontare l'Africa oltre migranti

RomAfrica Film festival dal 18 al 22 luglio nel segno di Mandela

Raff, raccontare l'Africa oltre migranti

ROMA, 13 LUG - In Italia "arriva l'Africa di Lampedusa ma non tutte le altre immagini di un continente che si sta impegnando per crescere, in cui ci sono realtà positive, negative e contraddittorie. Il RomAfrica Film Festival è una collezione di frame per conoscere meglio questa parte di mondo". Lo spiega Gianfranco Belgrano, Direttore editoriale del Raff presentando l'edizione 2018 della rassegna, in programma dal 18 al 22 luglio a Roma. Il giorno d'apertura (al Wegil e con eventi a cui si accede su invito, gli altri giorni sono a ingresso libero e si svolgono alla Casa del Cinema) cade volutamente nel Mandela Day, quest'anno speciale, perché ricorre il centenario dalla nascita del grande leader sudafricano. Il festival lo festeggia presentando Atto di difesa, il film di Jean van de Velde sul processo di Rivonia (1963 - 1964), dove Mandela pronunciò uno storico discorso che diede vigore alla lotta all'apartheid. Fra le varie sezioni, anche a un concorso di corti riservato ai registi italiani di seconda generazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Meta a Giffoni, in altri nostro specchio

Meta a Giffoni, in altri nostro specchio

 
Michieletto, mio Elisir amore in spiaggi

Michieletto, mio Elisir amore in spiaggi

 
Ozpetek,penso a Netflix ma prima un film

Ozpetek,penso a Netflix ma prima un film

 
Ai Bastard menzione Premio Lunezia

Ai Bastard menzione Premio Lunezia

 
Courtney Love, l'Italia è un paese rock

Courtney Love, l'Italia è un paese rock

 
Garrone, dopo Dogman cerco mio Pinocchio

Garrone, dopo Dogman cerco mio Pinocchio

 
David Byrne "perfetto" a Umbria Jazz

David Byrne "perfetto" a Umbria Jazz

 

Arte povera e Transavanguardia a Jesi

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS