Lunedì 23 Luglio 2018 | 10:10

FIRENZE

Mehta torna Firenze, Chiarot lo accoglie

Con delegazione del Maggio, 'salutiamo ritorno del maestro'

Mehta torna Firenze, Chiarot lo accoglie

FIRENZE, 21 GIU - Arrivato oggi a Firenze il maestro emerito del Maggio musicale fiorentino Zubin Mehta: ad accoglierlo all'aeroporto (dove è arrivato da Los Angeles) è stato il sovrintendente Cristiano Chiarot insieme ad una delegazione del teatro. "Sono contentissimo e con me lo è tutto il teatro. Siamo venuti in tanti a salutare il ritorno del maestro e ad applaudirlo proprio come se fossimo nella nostra e sua grande sala del Maggio. Ora lo lasciamo riposare e già da domani riprendiamo a programmare con lui le sue prossime presenze al Maggio". Mehta è stato costretto, per motivi di salute, a rinunciare alla direzione di alcuni concerti del festival di quest'anno. E' però confermata, adesso, la sua presenza sul podio di due esibizioni con l'orchestra del Maggio nell'ambito del ciclo dedicato a Sostakovic, in programma il 28 e il 30 giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Borgonzoni, una sede Snc a Giffoni

Borgonzoni, una sede Snc a Giffoni

 
Matano, me la vedo con un gorilla

Matano, me la vedo con un gorilla

 
Del Bufalo e Chillemi amiche sul web

Del Bufalo e Chillemi amiche sul web

 
The Equalizer 2 re del box office Usa

The Equalizer 2 re del box office Usa

 
A 'Theory of Sunset' Premio Cartoon Club

A 'Theory of Sunset' Premio Cartoon Club

 
Nat e Alex Wolff, 'Noi star in famiglia'

Nat e Alex Wolff, 'Noi star in famiglia'

 
Musica: Pausini, dopo Circo Massimo punto al Colosseo

Musica: Pausini, dopo Circo Massimo punto al Colosseo

 
Ovazioni per Elisir 'da mare' a Macerata

Ovazioni per Elisir 'da mare' a Macerata

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS