Lunedì 23 Luglio 2018 | 00:09

120mila articoli in 9 mesi Sui media dal terrore alla fede

120mila articoli in 9 mesi Sui media dal terrore alla fede

Oltre 120mila articoli in 9 mesi Sui media dal terrore alla fedeFede, ma soprattutto terrorismo e cantieri: fino a oggi il Giubileo è stato questo. Sicurezza e infrastrutture sono, infatti, i temi che hanno occupato le pagine dei giornali e i siti web italiani, ma con l'approssimarsi dell’Anno Santo l’attenzione ha cominciato a spostarsi sul valore spirituale dell’evento. È quanto emerge dallo studio condotto da «L'Eco della Stampa», che ha analizzato gli oltre 120.000 articoli apparsi sulle testate italiane - stampa e web – e oltre 30.000 tweet dedicati alla manifestazione dal suo annuncio a ieri.

Il tema della sicurezza, legato soprattutto al rischio del terrorismo islamico, è quello che ha catturato maggiormente l'interesse negli ultimi mesi, con oltre 31.000 articoli rilevati su stampa e web. Ma ad alimentarlo non sono stati solo i recenti attentati parigini: il piano strategico necessario per garantire la sicurezza a Roma, infatti, è stato un tema molto discusso fin dall’annuncio dell’evento. Basti pensare che già nella prima settimana (13-19 marzo), 1 articolo su 5 tra quelli dedicati al Giubileo citava l’argomento.

Sono poi numerosi gli articoli che, da marzo a oggi, hanno affrontato la questione delle infrastrutture e della mobilità in vista della manifestazione: oltre 6.000 gli articoli in cui si è parlato di «cantieri» aperti o ancora da aprire. Il confronto invece tra Giubileo e Expo ha fatto registrare un totale di quasi 16.000 uscite da marzo ad oggi.

Le parole riguardanti il valore spirituale dell’evento, come «indulgenza», «conversione» e «carità», sono state registrate in un numero piuttosto basso di articoli, rispettivamente 2.954, 3.980 e 4.271. Negli ultimi giorni, però, lo studio mostra un’inversione di tendenza, con una diminuzione dell’attenzione sul rischio attentati e un ritorno del tema religioso. «Porta Santa», che ha raccolto un totale di oltre 10.000 articoli dall’annuncio dell’Anno Santo, ha mostrato un trend di forte crescita nell’ultimo periodo, totalizzando 4.876 articoli dalla metà di novembre.Il tema legato soprattutto al rischio del terrorismo islamico, ha catturato maggiormente l'interesse negli ultimi mesiDall’annuncio dell’Anno Santo, ha mostrato un trend di forte crescita nell’ultimo periodo, totalizzando 4.876 articoli da metà novembre

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS