Cerca

Mercoledì 16 Agosto 2017 | 19:11

Ricette Basilicata

Gnocchi di pane di Matera con olio ai peperoni di Senise

Con gambero dello Jonio su vellutata di ceci

Ricetta dello chef Giacomo Guastamacchia

Ricette Basilicata - Gnocchi di pane di Matera con olio ai peperoni di Senise Con gambero dello Jonio su vellutata di ceci - Ricetta dello chef Giacomo Guastamacchia

Ricette Basilicata - Gnocchi di pane di Matera con olio ai peperoni di Senise Con gambero dello Jonio su vellutata di ceci - Ricetta dello chef Giacomo Guastamacchia

RICETTE - Gnocchi di pane di Matera con olio ai peperoni di Senise
 - INGREDIENTI PER 4 PERSONE - 

g 150 mollica di pane
g 150 patate lesse
g 100 latte
g 100 gamberi
g 50 pecorino
g 40 olio e.v.o.
g 15 peperoni di Senise
n. 1 uova intere
g 200 ceci secchi
q.b. sale e pepe, timo

Gnocchi di pane di Matera con olio ai peperoni di Senise
 - PROCEDIMENTO - 
Mettere a bagno i ceci la sera prima. Cuocere e passarli, insaporirli con olio a e.v.o. a filo e sale.

Spugnare nel latte la mollica di pane privata della crosta e strizzare accuratamente. Passare le patate al setaccio, unire la mollica di pane, l’uovo, poco sale e pepe ed amalgamare bene. Fare dei grossi gnocchi, praticare una cavità in ognuno di essi, e farcire con un mezzo gambero cotto.

A parte soffriggere nell’olio l’aglio e passarci rapidamente i peperoni secchi, togliere dalla padella e lasciar raffreddare in modo che diventino croccanti. Poi, frantumarli e rimetterli nel loro olio con i gamberi, cuocere per alcuni minuti e aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura.

Cuocere gli gnocchi di pane nell’acqua bollente, leggermente salata, con un filo di olio fino al momento in cui risalgono in superficie, alzare con la schiumarola.

Mettere nella padella e saltare leggermente.

Posizionare nel piatto tre gnocchi sulla vellutata di ceci e decorare con dei gamberi ed il timo.

Ricette Basilicata - Gnocchi di pane di Matera con olio ai peperoni di Senise con gambero dello Jonio su vellutata di ceci - Ricetta dello chef Giacomo Guastamacchia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione