Domenica 22 Luglio 2018 | 13:06

Ricette Basilicata

Cannuolo di pescatrice
con pistacchio di Stigliano

Aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo

Ricetta dello chef Vito Colonna

Ricette  Basilicata - Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo - A cura dello chef Vito Colon

Ricette Basilicata - Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo - A cura dello chef Vito Colon

RICETTE - Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo
 - INGREDIENTI PER 4 PERSONE - 
PER IL CANNUOLO
g 200 di sfoglia fresca per lasagna fatta con semola di grano duro rimacinata e acqua,
senza uova
g 1000 polpa di pescatrice
g 200 ricotta fresca
l 1 olio e.v.o.
q.b. sale, pistacchi di Stigliano, timo fresco

Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo
 - PER L'ASPIC - 
g 400 mazzancolle
q.b. gelatina in foglie e menta fresca
g 300 mele verdi
g 300 cetrioli
n. 1 noce pesca
g 500 filetto di pesce spada
q.b. cuore di scarola croccante
Per la marinatura del pesce spada
q.b. succo di limone fresco, coriandolo, sale, pepe, zucchero di canna, vino bianco

Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo
 - PROCEDIMENTO - 
Mettere il pesce spada affettato a marinare per 12 ore. Cuocere ìl filetto di pescatrice tagliato a dadini, aggiustando di sale, scottandolo velocemente con olio extra vergine.

Unire la ricotta, precedentemente passata al setaccio, condire con il sale, profumare con timo fresco. Formare i cannoli con dei pezzi di impasto stesi al mattarello e friggere in olio e.v.o. sull’apposito cono di latta. Poi farcire con il composto e decorare con i pistacchi.

Per l’aspic sciogliere la gelatina, saltare e profumare con la menta, cuocere le mazzancolle, sbucciare le mele ed i cetrioli, tagliare a dadini e marinare per 10 minuti con succo di limone. In uno stampino mettere della gelatina, porre in frigorifero per 10 minuti e sistemare le mazzancolle, le mele ed i cetrioli, quindi aggiungere la rimanenza della gelatina, riporre in frigo per altri 30 minuti.

Servire sistemando le fettine di pesce spada marinato, una fettina di noce pesca, poggiare l’aspic, porre il cuore di scarola croccante e sistemare il cannolo.

Ricette  Basilicata - Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo - A cura dello chef Vito Colonna

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ricette Puglia - La mousse mandorlatte - A cura del pasticciere Marco Lauriero

La mousse mandorlatte

 
Ricette Puglia - Strascinate integrali con cozze tarantine, pomodori, peperoni croccanti e basilico - A cura dello chef Angelo Gabriele Falerio

Strascinate integrali con cozze tarantine, pomodori, peperoni croccanti e basilico

 
Ricette Basilicata - Come una parmigiana, di burrata - A cura dello chef Giovanni Cifarelli

Come una parmigiana, di burrata

 
Ricette Basilicata - Spaghetti con melanzane e pancetta di suino nero lucano - A cura dello chef Mimmo Ragone

Spaghetti con melanzane e pancetta di suino nero lucano

 
Ricette Puglia - Mousse alla mandorla e cremosa di ciliegia - A cura del pasticciere Nico De Chirico

Mousse alla mandorla e cremosa di ciliegia

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS