Cerca

Venerdì 19 Gennaio 2018 | 02:28

Trendy trash sul web per ottenere crediti «mangiando» i rifiuti

Trendy trash sul web per ottenere crediti «mangiando» i rifiuti
Si chiama Trendy Trash ed è un casual games ispirato al più famoso (e recentemente quotato in Borsa a Wall Street) Candy Crush Saga, diventato famosissimo grazie all'utilizzo via Facebook.

Il progetto è stato realizzato sotto il brand Ecowarriors in collaborazione con la Regione Puglia con l'idea di realizzare un veicolo formidabile di divertimento, diffusione e informazione del progetto di sensibilizzazione alla raccolta differenziata. Nel gioco le caramelle sono sostituite con i rifiuti che dovranno essere correttamente riuniti e riciclati per ottenere punti e scalare le classifiche internazionali. Suoni, effetti speciali colorati, apparizioni estemporanee a fumetti degli Eco Warriors (i guerrieri ecologici) fanno da contorno a questo gioco semplice e intuitivo da giocare, ma complesso e profondo nella sua struttura tecnologica: disponibile già sulla piattaforma Android, sarà a breve anche presente nell'App Store per gli utenti Ios fino ad approdare alla diffusione massima attraverso i social networks.

«Perché non sfruttare, in senso positivo, i videogames per educare alla differenziazione del rifiuto? - chiede Domenico Santosola, assessore alla Qualità dell'Ambiente – L'utilizzo su ampia scala di questi passatempi e la diffusione che ci auguriamo abbia Trendy Trash, potrebbe davvero costituire un valido supporto all'educazione alla corretta separazione dei materiali». Precedenti collaborazioni tra la Regione e gli Ecowarriors hanno dato risultati interessanti: dal 2008 ad oggi circa 500mila copie del primo episodio del videogame, anche attraverso il coinvolgimento diretto delle scuole e le partecipazioni ad Ecomondo e Fiera del Levante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400