Martedì 14 Agosto 2018 | 19:12

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

M5S chiede chiarezza sulla centrale Enel Brindisi

M5S chiede chiarezza sulla centrale Enel Brindisi

BRUXELLES - Arriva a Bruxelles il caso della centrale termoelettrica Enel di Brindisi, finita sotto inchiesta nel settembre 2017 per aver venduto ceneri da combustione del carbone mischiate a ceneri da olio combustibile denso e gasolio ai cementifici di Cementir di Taranto, Colacem di Galatina e Italcementi di Matera.

 

Gli eurodeputati del Movimento 5 Stelle Piernicola Pedicini e Rosa D'amato hanno presentato un'interrogazione alla Commissione Ue per chiedere di esprimersi sugli aspetti di sua competenza relativi alla vicenda della centrale. Gli eurodeputati - recita una nota - hanno posto all'esecutivo comunitario due interrogativi: come intende evitare l'immissione sul mercato di ceneri che riducono la qualità del cemento e contenenti sostanze pericolose per l'ambiente e la salute pubblica; e quali sono i codici dei rifiuti da attribuire alle ceneri da combustione, sia nel caso di combustibili tradizionali, che nel caso di combustione di carbone e Css (combustibili solidi secondari).

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

FireAware, una app gratuita per segnalare gli incendi

FireAware, una app gratuita per segnalare gli incendi

 
Otranto, al via progetto per riciclare rifiuti con stampanti '3D'

Otranto, al via progetto per riciclare rifiuti con stampanti '3D'

 
Francia-Germania unite contro tagli ai fondi Ue ad agricoltura

Francia-Germania unite contro tagli ai fondi Ue ad agricoltura

 
Xylella: Fitto e de Castro incontrano a Lecce agricoltori

Xylella: Fitto e de Castro incontrano a Lecce agricoltori

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e feriti. Quattro estratti vivi
«Oh, mio Dio!»: terrore in diretta | Video dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS