Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 00:02

Bisceglie - La Badessa non molla

Ha scritto al Papa Suor Liliana - 80 anni - che non ha alcuna intenzione di lasciare il monastero di Santa Chiara, dov'è rimasta sola e nel quale la Diocesi non fa più celebrare Messa (potrà essere chiuso o ripopolato con nuove monache). La decisione al Vaticano • Il sito internet del Monastero
Suora Ordine Clarisse BISCEGLIE - Non ha intenzione di cedere suor Liliana, la badessa del Monastero di Santa Chiara a Bisceglie rimasta da sola nel convento dopo le liti con le due consorelle trasferite. «Dal convento non se ne andrà. Rimarrà qui fino alla morte. E intanto ha scritto al Papa; ha già inviato la lettera al Pontefice». Al telefono del monastero risponde una donna, un'assistente della suora che preferisce rimanere nell'anonimato.
La badessa, 80 anni, è l'ultima delle fondatrici del Monastero di clausura rimasta in vita. «Ora non è il momento adatto per parlare con suor Liliana - risponde la donna dal monastero - è in cappella e sta pregando ormai da qualche ora».
«Suor Liliana ha scritto al Papa perchè gli alti prelati di qua non vogliono ascoltarla - prosegue la donna dall'altro capo del telefono - ma sul contenuto non posso dirle niente. La lettera è un fatto personale e privato».
L'assistente interpellata nel Monastero di Santa Chiara riferisce che «suor Liliana vive questo periodo con uno stato d'animo di chi si vede strappato di mano un monastero costruito e fondato con anni di sudore. Lei è l'ultima suora fondatrice - spiega - e vedersi presa e portata altrove non è certo una bella cosa. Ma lei non intende uscire e rimarrà nella sua celletta».
Quanto ai litigi con le altre due suore, la donna butta acqua sul fuoco: «Come in ogni famiglia ci sono battibecchi e incomprensioni. Ma da qui a voler chiudere il Monastero ce ne passa.... E poi la Chiesa mira a voler trasformare il convento in un luogo di villeggiatura per prelati e religiosi. Ma questo è un luogo di adorazione eucaristica perpetua - conclude la donna - e suor Liliana non vuole si cambi la natura del convento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione