Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 04:52

Malore a bordo, interviene motovedetta

L'operazione di salvataggio a bordo di una nave mercantile italiana, in navigazione a circa 50 miglia al largo di Leuca, in provincia di Lecce, e diretta a Taranto
LECCE - Operazione di salvataggio, ieri pomeriggio, a bordo di una nave mercantile italiana, in navigazione a circa 50 miglia al largo di Leuca, in provincia di Lecce, e diretta a Taranto. Un marittimo è stato colto da un sospetto infarto del miocardio. Per lui l'International Radio Medical Centre di Roma ha consigliato l'evacuazione urgente. La segnalazione è partita dalla sala operativa della Direzione marittima di Bari. La Capitaneria di Porto di Gallipoli ha inviato una motovedetta dell'Ufficio Locale marittimo di Leuca ha affiancato la nave e ha provveduto al trasbordo del marittimo e al trasporto al porto di Leuca dove un'autoambulanza del Comune di Gagliano ne attendeva l'arrivo. Il marittimo è stato quindi trasportato all'Ospedale di Tricase dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti e dichiarato fuori pericolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione